L’uovo di Pasquino


Sorpresa: il politologo, firma di punta del Corriere di Bologna, interverrà ad una conferenza dei fascisti di CasaPound

11 ottobre 2010 - 22:18

Il politologo Gianfranco Pasquino, arcinoto docente di Scienza Politica all’Alma Mater, opinionista del Corriere di Bologna, con malcelate simpatie per i Radicali di Pannella, già candidato sindaco per la lista-meteora Cittadini per Bologna nelle amministrative del 2009, fa alla  città una bella sorpresa: interverrà il 23 ottobre alla presentazione di un manifesto politico dell’associazione dichiaratamente neofascista CasaPound Bologna, in una sala del quartiere San Mamolo.
«Mi hanno proposto di andare a discutere ed io ho accettato di andare a discutere. Lei pensa che debba fare la guerra?» è la surreale spiegazione rilasciata a Radio Città del Capo.

Con lui ci sarà anche Enzo Raisi,ex assessore della giunta Guazzaloca in quota An, ex deputato Pdl, ora in forze a quel movimento Futuro e Libertà di rito finiano che si usa dirsi possibile terza gamba di un innovativa alleanza di sinistracentrodestra alle prossime politiche.

> Leggi anche: Opinioni / Pasquino in guerra senza arte né parte

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati