Via il crocifisso dalle aule, anche il prete è favorevole…


Un parroco di Marzabotto esulta: dall’Ue sentenza “salutare per la religione alla quale siamo abituati qui in Italia, una religione oppressiva, moralistica e autoritaria”.

03 novembre 2009 - 20:22

C’e’ anche un prete fra coloro che salutano con favore la sentenza della Corte europea che vieta l’esposizione dei crocifissi nelle aule scolastiche. È don Arrigo Chieregatti, parroco di Pioppe di Salvaro (Comune di Marzabotto) e condirettore della rivista Interculture: “Credo che questa sentenza sia salutare per la religione alla quale siamo abituati qui in Italia, una religione oppressiva, moralistica e autoritaria”.

La Cisl, invece, non perde occasione per dimostrarsi più realista del re: “Una sentenza sbagliatissima, una vergogna che misconosce un simbolo importante di fede, cultura, educazione” dice il segretario bolognese Alberani.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati