Scuola, ieri Carabinieri al Rosa Luxemburg


La preside concede l’autogestione e poi ci ripensa, chiamando i Carabinieri quando i ragazzi decidono di radunarsi in palestra.

19 febbraio 2010 - 17:39

La preside “ci aveva concesso l’autogestione per ieri ma, inspiegabilmente, ha fatto sparire il microfono e ha minacciato di segnarci tutti come assenti. Questa decisione ha creato confusione e noi ci siamo radunati in palestra. La dirigente ha chiamato i Carabinieri che sono entrati in macchina dentro il cortile della scuola e hanno preteso l’elenco dei nominativi di chi aveva organizzato l’autogestione”. E’ successo ieri all’istituto Rosa Luxemburg. Lo ha raccontato Anne, studentessa del Luxemburg, nel corso del corteo svolto stamattina dalle scuole superiori bolognesi.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati