Roma / Lui con i precari non ci parla [video]


Blitz dei precari della pubblica amministrazione ad un convegno con ospite Brunetta, che esclama subito: “Siete la parte peggiore dell’Italia” e scappa

15 giugno 2011 - 23:56

> Il comunicato diffuso ieri:

L’innovazione del il Ministro Brunetta? Negare ai precari la parola e investirli con l’auto blu.

Oggi durante il Convegno Nazionale dell’Innovazione svoltasi presso il Macro di Testaccio, verso le ore 16:00 dopo l’intervento di apertura del Ministro Brunetta, abbiamo aperto uno striscione con la scritta “Si scrive innovazione, si legge precarietà”. Siamo gli In-Dipendenti precari per la PA, esprimiamo le varie figure precarizzate degli enti parastatali Italia Lavoro, Formez, Sviluppo Lazio.
Con il supporto e il sostegno dei Punti San Precario di Roma ci siamo recato al Convegno dell’Innovazione per denunciare l’abuso della flessibilità e la precarietà istituzionalizzata all’interno delle Agenzie Tecniche che curano per conto della Pubblica Amministrazione le politiche che dovrebbero combattere la crisi occupazionale, promuovere la coesione sociale e favorire i processi di sviluppo e innovazione.
La risposta del Ministro Brunetta è stata una vile aggressione da parte della scorta ai danni dei precari, con dei feriti investiti dall’auto blu del Ministro, che è fuggito dal Convegno affermando la seguente frase: “Io con i precari non parlo, siete la parte peggiore dell’Italia”.
Riteniamo gravissima la reazione violenta e spropositata da parte di un rappresentante di questo governo. Erano presenti dei giornalisti che possono testimoniare i fatti attraverso le immagini che presto diffonderemo.

Comitato IN-DIPENDENTI per la P.A., Punti San Precario Roma

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati