Riforma del lavoro, doppio blocco del traffico


Operai in strada a Crespellano e Pianoro. Sotto la Prefettura presidio di Usb e “No debito” sotto la Prefettura: sabato 31 marzo’012 manifestazione a Milano e pullman da Bologna.

20 marzo 2012 - 21:44

Gli operai della Fiom di Bologna hanno messo in pratica, oggi, due blocchi stradali in difesa dell’articolo 18. La doppia iniziativa ha affiancato lo sciopero nazionale proclamato per oggi dai metalmeccanici: un blocco è stato effettuato sulla via Emilia a Crespellano, davanti alla Euroricambi, l’altro a Pianoro.

A Bologna, invece, si è svolto il presidio convocato da Usb e comitato “No debito”, sotto la Prefettura, contro l’accordo che si sta delineando sulla riforma del lavoro. Il sindacato di base, inoltre, si prepara a partecipare alla manifestazione nazionale in programma a Milano il 31 marzo: è possibile prenotarsi chiamando i numeri 051.389524 e 051.385932 oppure scrivendo a segreteria.bologna@usb.it

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati