“Non si può mancare!” Il 7 novembre assemblea verso la manifestazione regionale dei migranti


Il Coordinamento migranti di Bologna lancia un’assemblea per il 7 novembre’010 in vista del corteo regionale del 13, per i diritti e le libertà dei migranti, contro la Bossi-Fini e il razzismo. Pubblichiamo il comunicato di indizione.

27 ottobre 2010 - 19:27

SABATO 13 NOVEMBRE

PRIMA MANIFESTAZIONE REGIONALE DEI MIGRANTI DELL’EMILIA ROMAGNA.

Concentramento Piazza XX Settembre, ore 14.30

In preparazione della manifestazione, il Coordinamento Migranti Bologna e provincia organizza

DOMENICA 7 NOVEMBRE  all’ XM24, via Fioravanti 24 (Bus 11)

Ore 17 ASSEMBLEA DEI MIGRANTI

Ore 20 CENA SENEGALESE

Siete tutte e tutti invitati a partecipare numerosi: LOTTIAMO INSIEME CONTRO LA LEGGE BOSSI-FINI, CONTRO IL RAZZISMO E PER LA LIBERTA’ DEI MIGRANTI.

Tutti i lavoratori e le lavoratrici stanno subendo la crisi economica e sanno che cosa significano licenziamenti e cassa integrazione. Per noi migranti, però, la crisi significa anche il rischio di clandestinità ed espulsione. Alcuni hanno deciso di tornare nel proprio paese, ma la maggior parte dei migranti vuole lottare per la libertà di restare! Molti hanno però il permesso di soggiorno bloccato in questura perché non hanno trovato un contratto di lavoro, perché la cassa integrazione non garantisce il reddito sufficiente per rinnovare il permesso.La questura inoltre consegna spesso un permesso di soggiorno quasi scaduto, i tempi per il rinnovo sono sempre lunghi e con la sola ricevuta non troviamo lavoro.Ci fanno aspettare, ma ci fanno pagare! Come se non bastasse, sarà introdotto il permesso di soggiorno a punti,ma la nostra libertà non è un premio! Contro tutto questo insieme possiamo reagire, insieme possiamo lottare per la nostra libertà e i nostri diritti!

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati