Milano / Torre Selinunte: due migranti protestano contro la sanatoria truffa


La battaglia per il permesso di soggiorno riprende a Milano. Stasera assemblea anche a Brescia.

12 settembre 2011 - 19:23

Sono da due giorni in cima ad una torre in Piazza Selinunte, a Milano, due migranti in attesa di permesso di soggiorno dopo essere stati truffati nel corso della sanatoria del 2009 (“colf e badanti”), ribattezzata “Sanatoria Truffa”. Appoggiati dal Comitato degli Immigrati in Italia e diverse realtà antirazziste, sindacali e di movimento, chiedono di risolvere finalmente, dopo due anni di lotte, la loro situazione di estrema precarietà: rilascio dei permessi di soggiorno per tutti i truffati e sblocco delle pratiche per coloro che ne hanno già diritto e che sono ancora in attesa di una risposta dalla Questura meneghina.

Dopo la vicenda della gru a Brescia, a Padova e ancora a Milano e manifestazioni in tutta Italia della scorsa primavera, l’autunno si annuncia di nuovo “caldo” sui tetti e sulle torri del Belpaese.

Stasera assemblea del Presidio Permanente sopra e sotto la Gru che deciderà le prossime mosse del movimento migranti a Brescia.

D.G.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati