“Liberare subito Vittorio”


Vittorio Arrigoni è stato sequestrato a Gaza da un gruppo armato che minaccia di ucciderlo se entro poche ore Hamas non accetterà le sue richieste. Il comunicato del Forum Palestina.

15 aprile 2011 - 01:47

Il sequestro di Vittorio Arrigoni da parte di un gruppo armato a Gaza, è una indegnità inaccettabile contro un attivista che da anni vive sotto assedio insieme ai palestinesi di Gaza e svolge un lavoro insostituibile di denuncia e controinformazione. Colpendo Vittorio si colpisce la solidarietà e la condivisione di tante attiviste e attivisti italiani con la lotta del popolo palestinese. Una azione di questo tipo è una aperta provocazione da parte di chi intende danneggiare questo legame. In Medio Oriente è ormai in corso una guerra sporca tra i vari network che contribuiscono a tenere in ostaggio la questione palestinese proprio mentre Israele dimostra di temere la fine dell’isolamento dei palestinesi.I responsabili di questo atto hanno una sola possibilità da prendere in considerazione: liberare e subito Vittorio!

Forum Palestina

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati