In piazza per Vik [foto+audio]


In tanti sotto il Nettuno per ricordare Vittorio Arrigoni, barbaramente ucciso nella striscia di Gaza.

15 aprile 2011 - 21:04

Alcune centinaia di persone hanno raccolto l’appello a scendere in piazza per ricordare Vittorio  Arrigoni, l’attivista che per anni ha vissuto in prima persona e raccontato al mondo la dura quotidianità della striscia di Gaza. “Restiamo umani”, la frase con cui Vik chiudeva tutti i suoi racconti dalla striscia, compresi i drammatici giorni dell’operazione israeliana Piombo fuso, quando fu l’unico a decidere di restare sotto i bombardamenti per raccontare quanto accadeva. Oggi, in piazza del Nettuno, anche numerosi rappresentanti della comunità palestinese a Bologna sono intervenuti per ricordarlo con affetto e commozione.

Le preziose testimonianze di Vittorio hanno contribuito ad arricchire anche questo giornale. Dedichiamo a lui la serata di Zic in programma per questa sera a Vag61, riproponendo un video della serata in cui Vik venne in via Paolo Fabbri per presentare il suo diario da Gaza. Ciao, Vittorio.

La redazione di Zic

> Guarda le foto del presidio:
.

> Ascolta la corrispondenza della nostra redazione per Radio Onda d’Urto

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati