“Imbavagliati” i partigiani di porta Lame


E’ successo nella notte tra mercoledì e giovedì. Il commento dell’Anpi di Bologna.

23 luglio 2010 - 14:55

Qualcuno, nella notte tra mercoledi’ e giovedi, ha imbavagliato con nastro adesivo e stoffa le due statue di bronzo che a porta Lame raffigurano un partigiano ed una partigiana. Per l’Anpi di Bologna “il messaggio alla Resistenza e all’antifascismo e’ chiaro: impedire di raccontare, specialmente alle giovani generazioni, che cosa e’ stata la lotta antifascista e di liberazione dal nazismo e dal fascismo. Ma i partigiani non si fecero imbavagliare nemmeno in quel lontano 7 novembre 1944 quando, dopo una giornata di durissima battaglia, presso Porta Lame sconfissero le imponenti forze naziste e fasciste”.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati