Università, Gelmini: prima delle ferie riforma approvata in Senato


Primo esame parlamentare per il nuovo ddl Gelmini, che abolisce la figura del ricercatore a tempo indeterminato

22 luglio 2010 - 19:41

A Palazzo Madama è stato calendarizzato il disegno di legge di riforma universitaria, che prevede tra l’altro la sparizione della figura del ricercatore assunto a tempo indeterminato, tagli agli organici, “correttivi” al 3+2. Il testo passerà poi alla Camera, dove potrebbe essere approvato in pieno autunno, sa sempre la stagione delle mobilitazioni più accese negli atenei

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati