Francia / Agenda della riunione NOG8/G20 di Parigi


La traduzione in italiano dell’agenda della riunione di preparazione alla mobilitazione contro i G8/G20 in Francia, che si terrà a Parigi il 4, 5 e 6 di Febbraio.

01 febbraio 2011 - 17:20

AGENDA DELLA RIUNIONE NOG8-G20

4,5,6 FEBBRAIO 2011, PARIS

La riunione si terrà a questo indirizzo: 9 rue du Château d’Eau, 75010 Paris.

Da venerdi 4 febbraio ore 18 a domenica 6 febbraio pomeriggio.

Una cucina funzionerà per tutta la durata del meeting.

Portare materassi e sacchi a pelo.

Contatti: email: dissent_fr@riseup.net – Tel : +33 6 29 95 03 29

Accoglienza : Il posto sarà aperto a partire dalle 18 di venerdi 4 Febbraio. Alle persone che arriveranno prima si consiglia di prendere contatto.

L’obiettivo della riunione è andare avanti sulle questioni pratiche legate alla mobilitazione in corso. Abbiamo voluto dividere il tempo in Gruppi di “Lavoro” (in basso nel comunicato, una lista dei gruppi proposti – a questo indirizzo viene spiegato il process che si vuole animi i lavori dei gruppi e della riunione in generale, in inglese e francese), quindi dei piccoli gruppi, piuttosto che passare la gran parte del tempo in plenaria. Raccomandiamo a tutti/e i partecipanti di preparare in anticipo le problematiche che sembrano loro necessarie da affrontare nei Gruppi di “Lavoro”. Il resoconto dell’interna riunione sarà costituito essenzialmente dalle sintesi di ciascun Gruppo di “Lavoro”.

Venerdi 4 – ore 19:30 : Assemblea Plenaria

Ordine Del Giorno:

Un rapido bilancio dell’inizio della mobilitazione. Possiamo partire dal testo “Deauville, noi non berremo dalle tue acque” come base di un’identità politica comune?

Una lista delle questioni che dovranno essere affrontate collettivamente (nella plenaria della domenica mattina).

Presentazione dei Gruppi di “Lavoro” – costituzione dei Gruppi di “Lavoro” prioritari per il week-end. Diverse le piste proposte: gruppo medico, gruppo legale, azioni, comunicazione, villaggio “lungo”… Se uscirà il bisogno di un approfondimento politico, potremo farlo nel quadro di un Gruppo specifico.

Sabato 5 – ore 9:30: Riunione Rapida (non plenaria)

ODG:

Presentare i diversi Gruppi di “Lavoro” ai/lle nuovi/e arrivati/e. Insistere perchè ognuno si iscriva a uno o più gruppi, a loro scelta, perchè tutte le funzioni necessarie a costruire la mobilitazione comincino ad attivarsi a partire da questo week-end.

Risolvere i punti tecnici: dividersi nei differenti Gruppi di “Lavoro” prioritari, proporre una rotazione naturale all’interno di ogni Gruppo dei ruoli di facilitatore/trice, traduttori/ttrici, notazione dei resoconti. E’ stato proposto di lasciare la possibilità alle persone di andare da un atelier ad un altro ma mai sistematicamente e tenendo conto che ciò non deve rallentare o disturbare il lavoro collettivo. Decidere se è necessario che alcune persone “referenti o fonti” restino attaccati ad un gruppo e possano sintetizzare gli scambi in vista di una restituzione.

Sabato 5 – ore 10:30: tempo dei piccoli gruppi

Sabato 5 – pomeriggio: tempo dei piccoli gruppi. Redazione delle sintesi.

Sabato 5 – ore 19:30: sintesi degli “ateliers”.

ODG:

L’obiettivo è ottenere un ritorno delle discussioni affrontate nei gruppi e non un dibattito collettivo.

Proposta di lasciare un tempo volontariamente corto (un quarto d’ora per “atelier”?) per esporre la sintesi.

Sabato 5 – Serata: Festa!

Troppo tempo dedicato alle riunioni rende impossibili questi momenti comunque essenziali in cui le discussioni si danno a titolo individuale intorno ad un bicchiere e non in gruppo. Un tempo di “decantazione” che ci pare indispensabile.

Domenica 6 – ore 9:30: Riunione Plenaria

ODG:

Decisone collettiva sulle questioni di ordine generale (affrontate il venerdi sera)…e le altre…

Quindi tutte le questioni, inevitabili, sollevate dalle relazioni degli “ateliers” vengono riflettute informalmente il sabato sera (tra un bicchiere e una cena…) e vengono poste collettivamente la domenica. La domenica verranno prese anche le decisioni sulle cose ancora da portare avanti e sui prossimi incontri.

Domenica 6 – Dopo mangiato: Mettiamo a posto!

Per le persone che possono restare, è stato proposto un “atelier” su Crabgrass (just more fun this way).

Puoi trovare tutte le traduzioni dell’Appello di Digione alla mobilitazione contro il G8/G20 a questi indirizzi:

https://we.riseup.net/g8g20-2011

https://nog2011.noblogs.org

L’Appello di Digione tradotto su Zic.it

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati