Non riapre il Drop In di via Paolo Fabbri, ma il Comune continua a tacere


.

01 ottobre 2010 - 13:00

dr2I contratti con le cooperative sono stati disdetti, il servizio comunale rivolto ai tossicodipendenti in gravi condizioni di disagio sociale non riaprirà. Nel silenzio più assoluto, aveva cessato l’attività due mesi fa. A settembre, dopo che Zic aveva diffuso la notizia, il Comune assicurava: riapertura ad ottobre. Falso. Ora qualcuno dovrebbe chiedere scusa. E invece il Comune continua a tacere.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati