Dopo cacche e bivacchi, Merola se la prende con le biciclette


.

11 agosto 2011 - 17:38

Nella calura estiva si scoprono le (stravaganti) priorità della nuova giunta comunale. Dopo il ritorno del tormentone anti-degrado, tolleranza zero anche per le bici contromano o sotto i portici. I cittadini, scrive Merola su Facebook, sono invitati a “redarguire” chi transige, ” allertando le forze dell’ordine se ce ne fosse bisogno”. Bravo sindaco. I ciclisti stiano al loro posto tra i branchi di scooteroni, gli autobus snondabili e i suv… Leggi l’articolo e la lettera di una lettrice

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati