Di nuovo un tentato suicidio al dormitorio Beltrame
La struttura chiude le porte: “Serve la Polizia all’ingresso”


.

08 luglio 2011 - 17:11

beltrameIl Tpo raccoglie la denuncia di un rifugiato ospite della struttura: a due ragazzi tunisini viene negato un pasto, uno dei due tenta di impiccarsi all’inferriata, intervengono le forze dell’ordine e li portano via. Solo tre settimane fa allo stesso dormitorio un un caso analogo allo stesso dormitorio, denunciato da Vag61. Al Beltrame situazione sempre più drammatica: i gestori chiudono le porte chiedendo alla Polizia di “filtrare” chi non ha diritto di entrare. Vag61: “Dall’emergenza infinita all’accoglienza militarizzata?”.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati