Critical Book & Wine: il mercato degli editori e dei vignaioli indipendenti al Tpo


Dal 25 al 28 febbraio’010 al Tpo di via Casarini 17/5. Leggi presentazione e programma.

24 febbraio 2010 - 15:11

Critical Book & Wine nasce dal desiderio di connettere produzione indipendente di qualità di chi fa libri e di chi fa vini a momenti di relazione sul tema del consumo critico, quindi consapevole, sensibile, intelligente.
Quattro giorni per riflettere su nuove forme di produzione e di mercato, per cercare l’uscita dal falso binomio tra produzione di lusso per pochi privilegiati e una massificazione alimentare priva di gusto e nociva.
Quattro giorni, quindi, contro la truffa dei cibi, dei vini, dei libri spazzatura. Un mercato degli editori con le novità e i migliori libri in catalogo di oltre 30 case editrici indipendenti.

Libri da guardare, sfogliare e anche acquistare col 20% di sconto.

Un mercato dei vignaioli per degustare i vini di aziende selezionate di varie regioni e per incontrare alcuni dei vignaioli che li hanno prodotti.

Il tutto correlato da eventi culturali, presentazioni di libri, spettacoli teatrali, reading, concerti, degustazioni di vini e di prodotti tipici.

Aperti il giovedì e venerdì dalle 18 e il sabato e la domenica dalle 16

> More info su: www.criticalbookandwine.it

> mail: tpo@mail.com


Perché libri e vini indipendenti?

Editori e vignaioli, due prodotti così diversi, eppure due lavori così simili. Una stessa passione, una stessa cultura, una stessa valorizzazione del gusto e della «diversità» animano il lavoro degli editori e dei vignaioli del progetto Critical Book&Wine.

Editoria e produzione vitivinicola, due mercati attraversati da tensioni simili, vivono problemi analoghi. Due ambiti in cui la dedizione e l’amore per il proprio lavoro sono l’elemento determinante, in cui la qualità dei propri prodotti non si misura economicamente, in cui si guarda al pubblico non come a un soggetto da imbonire, o peggio da imbrogliare, ma come un ambiente con cui relazionarsi, riflettere, dare stimoli e riceverne.

In entrambi questi settori la continua concentrazione in grandi cartelli produttivi schiacciano progressivamente quella che noi chiamiamo la «bibliodiversità» e la «enodiversità», circondando il consumatore di prodotti sempre più serializzati, spesso di infima qualità. Prodotti che prima isolano e poi distruggono, con la loro potente invadenza distributiva e persuasiva pubblicitaria, tutto ciò che è al di fuori dei grandi circuiti monopolizzati.

Enormi distese di libri scritti e pubblicati in base ad analisi di mercato. Enormi distese di bottiglie di vino senza una storia, spesso prodotte con additivi, senza quelle attenzioni che fanno di ogni vino un prodotto denso di relazioni sociali e di cultura.

Il progetto di Critical Book&Wine punta a creare un nuovo modello di rapporto tra produzione e consumo. Anzi, il consumo stesso deve diventare un momento della produzione e delle relazioni sensoriali e sociali che la sottendono.


> Il programma e l’elenco dei vignaioli, birrai ed editori presenti:


— Giovedì 25 Febbraio

Ore 18.00
Apertura

Ore 18.15
Incontro con Subramaniam Kannayan – attivista indiano del movimento degli agricoltori del Tamil Nadu (India del Sud).

Ore 20.00
Degustazione dei vini dell’azienda vitivinicola Lodi Corazza – Ponte Ronca di Zola Predosa (BO) – con Cesare Corazza.

Ore 21.00
Incontro con Michele Marziani che presenta il suo ultimo libro La Signora del Caviale.
Presenta Luca Alessandrini, Direttore dell’Istituto Storico Parri Emilia-Romagna.

Ore 22.30
Lettura poetica in lingua bolognese di e con Stefano Delfiore.

Ore 23.00
“Ummarel”, spettacolo teatrale a cura di Teatro dei Mignoli.

Musica Radio Kairos Night

— Venerdì 26 Febbraio

Ore 18.30
Apertura

Ore 18.30
“L’esperienza dei Last Minute Market e del Gruppo Volontari Camici Verdi del CAAB”.
Ne parliamo con
Andrea Segré
Preside della Facoltà di Agraria e autore di “Elogio dello -spr+eco”
Roberto Piazza
Agronomo Coordinatore di Bussola Verde e Orientamento ai Consumi.

Ore 20.00
Degustazione in musica con l’Azienda agricola biologica Alberto Tedeschi che presenterà i suoi Pignoletti in collaborazione con Gusto Nudo

Ore 21.30
Presentazione del libro “Il riposo della Polpetta e altre storie intorno al cibo”,
con l’autore Massimo Montanari docente dell’Università di Bologna e all’Università di Scienze Gastronomiche.

Ore 22.30
Terracotta una perfomance teatrale di e con Stefano Lucarelli.

Musica Radio Kairos Night

— Sabato 27 Fabbraio

Ore 16.00
Apertura

Ore 17.30
Presentazione della Campagna Genuino Clandestino per la libera lavorazione dei prodotti contadini.
Ne parliamo con
Michele CaravitaAssociazione Campi Aperti

Ore 20.00
Degustazione in musica con l’Azienda agricola biologica Cà de noci che presenterà suoi vini. In collaborazione con Gusto Nudo

Ore 21.30
Il dolce non lo mangi mai, studio su Piero Ciampi, voce, piano e immagini.
Con
Dany Greggio, Marco Mantovani e Daniele Quadrelli.

Musica & Visual a cura di Radio Kairos

— Domenica 28 febbraio

Ore 16.00
Apertura

Ore 19.00
Eternartemisia – Music&Comic Art Live performance.
Giuseppe Palumbo disegna dal vivo una storia di Eternartemisia* sulle note dei Comaneci.

Ore 20.00
Degustazione dei vini dell’azienda agricola Giovannini – Imola (Bo)- con Jacopo Giovannini.

Ore 21.30
“E’ solo salsa piccante, omaggio a Bukowski”, con Gianmarco Busetto (Farmacia Zoo:è) e Nicola Manzan (Bologna Violenta, Teatro degli Orrori)

Musica Radio Kairos Night

— Vignaioli
Azienda agrituristica biologica Il Palazzo, Brisighella (RA), Emilia Romagna
Azienda agricola Denny Bini, Coviolo (RE), Emilia Romagna
Azienda agricola biologica Cà De Noci, Quattro Castella (RE), Emilia Romagna
Azienda agricola biologica Alberto Tedeschi, Monteveglio (BO), Emilia Romagna
Azienda vitivinicola Maria Bortolotti, Zola Predosa (BO), Emilia Romagna
Azienda agricola Giovannini, Imola (BO), Emilia Romagna
Azienda vitivinicola Lodi Corazza, Zola Predosa (BO), Emilia Romagna
Azienda agricola La Viranda, Calamandrana (AT), Piemonte
Azienda agricola Ravasio Alba, Tagliuno (BG), Lombardia
Azienda vinicola Borgo delle oche, Valvasone (PN), Friuli
Azienda agricola Sapgnol Eris, Guia di Valdobbiadene (TV), Veneto
Azienda agricola La Torre, Montalcino (SI), Toscana
Azienda agricola I Botri di Ghiaccioforte, Scansano (GR), Toscana
Azienda agrobiologica Aurora, Offida (AP), Marche
Azienda agricola Poder Manco, Baschi (TR), Umbria

— Birrifici
Birrificio Vecchia Orsa, Crevalcore (BO), Emilia Romagna
Birrificio White Dog Brewery, Guiglia (MO), Emilia Romagna

— Editori
Agenzia X, Aam Terranuova, Alet, Auditorium Edizioni, Becco Giallo, Black Velvet, Casagrande, Coniglio Editore, Coconino Press, Cronopio, DeriveApprodi, Donzelli Editore, :duepunti, Edizioni Ambiente, Edizioni e/o, Eleuthéra, Fausto Lupetti Editore, Iacobelli, L’ancora del mediterraneo, La nuova frontiera, Laterza, Manifestolibri, Mattioli 1885, Marcos y Marcos, Melthemi, Meridianozero, Mimesis, Minimum Fax, Nottetempo, Odoya, Ombrecorte, Orecchio Acerbo, Quodlibet, Perdisa Edizioni, Pendragon, Purple Press.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati