Ci autorganizziamo, senza il vostro permesso


Ennesima offensiva contro Vag61: un comitato chiede alla Questura di porre fine all’esperienza di via Paolo Fabbri 110, ma numerosi residenti si schierano in sostegno dello spazio autogestito // L’avventura di Bartleby nel cuore della zona universitaria: sgombero dopo dodici giorni di occupazione, manganellate della polizia davanti al rettorato, la risposta degli studenti // Crash 9.0 riparte da via della Cooperazione // Tutti i comunicati, i report, le foto e gli audio.

25 settembre 2009 - 18:26


Ci autorganizziamo, senza il vostro permesso

NOVEMBRE’09

GIU’ LE MANI DAL LAZZARETTO > MANIFESTAZIONE IL 23

BARTLEBY, NON CI SI INVENTA UNA VOLTA E PER SEMPRE

“RIPENSIAMO BARTLEBY” [AUDIO]


OTTOBRE ’09

BARTLEBY: PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI, OCCUPATO IL RETTORATO

BARTLEBY, FACCIA A FACCIA CON CALZOLARI + FOTO DAL RETTORATO


SETTEMBRE ’09

LAZZARETTO AUTOGESTITO, ANCORA NESSUNA SOLUZIONE PER IL NUOVO SPAZIO

NASCE H.U.B. NUOVO PROGETTO DEL LIVELLO 57INAUGURAZIONE

QUALE FUTURO PER IL LAZZARETTO AUTOGESTITO?


MARZO-MAGGIO-GIUGNO-LUGLIO ’09:
L’AVVENTURA DI BARTLEBY

23 LUGLIO: L’ATENEO RIPRENDE POSSESSO DI BARTLEBY E LO BLINDA

20 LUGLIO: NUOVO SEQUESTRO
> Il comunicato di Bartleby

2 LUGLIO: MEGLIO “CONTROLLARE” I LAVORI…
> Aperitivo e Dj Set a Bartleby


30 GIUGNO: TENTATO SGOMBERO
> Murate le porte di Bartleby
> “Bartleby non si mura!”

29 GIUGNO: PRESIDIO ANTISGOMBERO E APPELLO DI DOCENTI
> Vai al report con foto
> Vai al comunicato e al testo dell’appello con le adesioni

19 GIUGNO: SCATTANO FALSE ACCUSE E PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
> Vai all’intervista ad uno degli occupanti

13 MAGGIO: DUEMILA ALLA BARTLEBY PARADE
> Vai a cronaca, foto e audio

12 MAGGIO: RIOCCUPAZIONE! BARTLEBY TORNA A CASA
…i compagni dell’Atelier Bartleby ci hanno annunciato di aver nuovamente occupato lo stabile al civico trenta di via Capodilucca. Rotti i sigilli messi dopo lo sgombero dello scorso sei aprile… «Nel giorno dell’elezione del rettore, noi votiamo Bartleby – ci hanno dichiarato gli occupanti- Le parole d’ordine sono sempre tutto il potere all’autoformazione, reddito contro la crisi, recupero metropolitano, rompere il controllo»
>
13 Maggio, ore 18, Piazza Verdi: PREFERIREI BARTLEBY PARADE

VERSO LA PREFERIREI BARTLEBY PARADE DEL 13 MAGGIO:
> Per riprendere uno spazio

> 7 maggio: Bartleby on the road classic night
> Bartleby in comune: «I candidati sindaco si esprimano»
> Flash / Bartleby invade il Comune
> “Un grande corteo e una nuova casa per Bartleby”

> Flash / Bartleby, sedici studenti denunciati
> Il 24 aprile sarà la data decisiva + Assemblea pubblica di Bartleby
> Bartleby torna ad accamparsi in rettorato
> Bartleby si accampa in rettorato

SEI APRILE, ALL’ALBA LO SGOMBERO
…dopo lo sgombero dello spazio occupato lo scorso 25 marzo in via Capodilucca, un corteo spontaneo ha raggiunto il rettorato, dove è subito salita la tensione: nel corso del fronteggiamento con le forze dell’ordine, una studentessa è stata ferita da una manganellata. Sedie e tavolini hanno bloccato a lungo il traffico in via Zamboni. Trecento studenti all’incontro pubblico con le autorità d’ateneo nel cortile del rettorato, sostegno agli studenti da docenti e musicisti del Teatro Comunale. Concordato un tavolo tecnico per discutere dell’agibilità dello stabile. Poco dopo le sedici da via Zamboni parte un corteo non autorizzato, che dopo aver percorso per quasi due ore le vie del centro, torna in rettorato, occupandolo
> Vai a: Cronaca – audio+foto#1
audio+foto#2video[NEW!]

> Comunicati di solidarietà
> Bartleby continua a vivere

> “Il rettorato dia risposte”
> Bartleby prosegue e incassa nuove solidarietà
> Prosegue l’avventura di Bartleby [report+audio+comunicati]

> Nuova occupazione in zona universitaria: Bartleby [comunicati+foto]
25 Marzo 2009
…studenti e ricercatori, che in questi mesi hanno portato avanti percorsi di autoformazione e di costruzione dal basso di una nuova università, hanno liberato uno stabile in via Capo di Lucca al numero 30. L’immobile posto su due piani è di proprietà dell’università e da anni in disuso. Bartleby apre le porte in piena zona universitaria con numerosi progetti e iniziative.
> Bartleby occupato: qui la crisi non si paga
> Il sostegno di Vag61 al nuovo spazio liberato


LIVELLO 57

> LUGLIO’09: Chieste pesanti condanne a 5 attivisti del Livello 57ComunicatoSentenza
Se passasse la tesi dell’accusa un’intera esperienza di antiproibizionismo e di riduzione del danno nei confronti dei consumatori di sostanze verrebbe criminalizzata

> GIUGNO ’09: Ruspe sotto il ponte Stalingrado
Demoliti gli edifici che ospitavano il centro sociale. FS, che ha ripreso possesso dell’area, ceduta al comune nel 1996: «L’operazione resituirà decoro alla città»

> GENNAIO ’09: NUOVA SEDE IN BOLOGNINA
Dopo due anni dal sequestro delle sedi di Via Muggia e via Battirame. Ripercorriamo i quindici anni di storia di un tormentato progetto che ha fatto dell’antiproibizionismo la sua bandiera.
> Dissequestrate le sedi del Livello 57 e riconsegnate al Comune


VAG61 NON SI TOCCA!
Ennesimo attacco allo spazio autogestito di via Paolo Fabbri 110. Questa volta è un comitato di residenti che chiede alla Questura di porre fine all’esperienza di Vag61.

> Il comunicato di Vag61 e l’appello dei residenti che sostengono lo spazio
> I comunicati di solidarietà

> Conferenza stampa: Vag61 per tutti


19 febbraio ’09: CRASH! 9.0 Nuova occupazione in via della Cooperazione
report e comunicatointervista audiofotoprogrammacomunicato Vag61


MARTEDI’ 16 DICEMBRE
> Via Avesella 2, lavori ultimati. Crash: “La lotta paga”


SABATO 6 DICEMBRE
> Crash blocca il traffico e annuncia nuova occupazione: report e fotoaudio

> Approfondimento: Bologna e centri sociali nelle prime giornate di crisi

GIOVEDI’ 4 DICEMBRE
> I candidati sindaci del PD più cofferatiani di Cofferati

> Approfondimenti:
Per una socialità non commercializzabile
C’è qualcosa che non torna


MERCOLEDI’ 3 DICEMBRE
> Crash sgomberato da via Donato Creti [foto]
> Crash resiste: presidio sotto le torri
> Cariche in via Rizzoli, dal presidio al corteo [foto]
> Con i “corsari” di Crash [comunicato di Vag61]

SABATO 29 NOVEMBRE
> Crash rioccupa
> Laboratorio Crash! 8.0 [foto+audio]
> All’arrembaggio [comunicato di Vag61]

MERCOLEDI’ 26 NOVEMBRE ’08
> SGOMBERATO CRASH IN VIA ZANARDI 106
> Crash. “La nave riparte, dal centro alle periferie”
>
 L’XM 24 sullo sgombero di Crash
> Tredici avvisi di fine indagine per l’occupazione del 6 ottobre ’07
> La Corte di Cassazione aveva confermato lo scorso 2 ottobre l’ordinanza di sequestro emessa dalla Procura di Bologna

SABATO 22 NOVEMBRE ’08
Nuova occupazione, subito sgomberata, e Reclaim the street
> Leggi il comunicato di Crash
> Vai al report della giornata con foto – audio – video

> Laboratorio Crash! lancia la Reclaim the Street [Audio+Foto]
> Comunicato di Vag61: “Nella Bologna della legalità e dell’ordine”

> Azione comunicativa di Crash [foto]
> Red Alert Crash! Incontro pubblico mercoledi’ 22 a Palazzo d’Accursio
> Crash: “Difenderemo il nostro spazio” (audio della conferenza stampa)


> Xm24 sugli attacchi di AN

> Xm24 consuma… criticamente


> An davanti all’Xm24: Galeazzo… la Bolognina è antifascista!

> Scattano le denunce: indagati 14 attivisti dei centri sociali

> Bignami ci ripensa: “Se sono denuncie serie, ritiro quella contro la Digos”

> Mazzanti minaccia: basta concerti o niente convenzione

> An minaccia le “ronde antirumore” contro l’Xm24

 



> Iniziative davanti all’ex Livello57 e in via Azzo Gardino:

[report – foto – audio – comunicati]


Fuori dal Comune!
Ottimo successo per l’happening politico-culinario “biologicamente protetto” organizzato dal coordinamento degli spazi sociali autogestiti. Riempita piazza Re Enzo per protestare contro i provvedimenti sanzionatori dell’amministrazione comunale di Bologna nei confronti delle iniziative di autofinanziamento dei centri sociali.

> Vai al report con le foto e gli audio dalla piazza

> Leggi il comunicato dell’iniziativa


> Ascolta la tavola rotonda sui centri sociali a cura di radiocitta’fujiko:
in studio Alvin di Vag61, Beppe di Crash, Max e Prox di Xm24


Dopo l’attacco dell’amministrazione comunale ed in vista di un’iniziativa comune degli spazi sociali bolognesi di sabato 5 aprile, il Gruppo Cucina di Vag ha organizzato un martedì “diverso”


Nel frattempo, al Livello 57 è stata disdetta la convenzione per morosità (nonostante sia stato chiuso) mentre non si vede ancora una soluzione realistica per il Laboratorio Crash, che ha convocato l’Altra Sinistra e annuncia: “Continueremo ad occupare”.

> Vai al report con gli audio della conferenza stampa di Crash


BLITZ DEI CENTRI SOCIALI NEGLI UFFICI DELL’ASSESSORE PATULLO:

I collettivi: “Si apre una nuova stagione di mobilitazioni”. Vag61 annuncia che non interromperà le proprie attività e che, in mancanza di un cambio di rotta da parte dell’amministrazione, è sospeso il pagamento dell’affitto al Comune.

> Leggi il report dell’iniziativa

> Leggi il comunicato dei centri sociali

> Guarda le foto: 12

> Ascolta l’intervista di Luca (Vag61) a Radiocittà Fujiko

> Ascolta gli audio della conferenza stampa:

Alvin (Vag61)

Beppe (Crash)

Rosario (Livello 57)

Domenico (Tpo)

Max (Xm24)

> Leggi i comunicati in sostegno dei centro sociali (in aggiornamento)


ci autorganizziamo

…è iniziata così:

> Leggi il comunicato di Vag61

> Leggi il ricorso contro la multa

> Ascolta la puntata speciale di Vagamondo del 15 marzo’08

> Leggi i comunicati di solidarietà a Vag61

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati