Welfare

(foto Comune di Bologna)

Cinquantenne senza fissa dimora sfrattato dal suo rifugio

Demolite due baracche di fortuna in via del Terrapieno. Oltre ad essere stato identificato, l’occupante è stato anche denunciato per invasione di terreni di proprietà comunale.

Garibaldi 2 @fb Sgb

Calderara, al Garibaldi 2 “sgombero drammatico”

Dopo l’allontamento delle prime 47 persone dal condominio, inquilini e delegati sindacali accampati di fronte al Comune. Sgb: “Si apra un confronto vero per affrontare questa emergenza”.

lab

Terremoto, il Comune frena la solidarietà popolare

L’amministrazione: “Aiuti solo attraverso la Protezione civile”. Làbas: “Ruolo società fondamentale”. Social Log: “Diffidare dagli sciacalli”. Anche Usb e Noi Restiamo aprono punti di raccolta di beni: le info.

Garibaldi 2 @fb sgb

Calderara, in corso lo sgombero del ”Garibaldi 2”

Davanti alla palazzina si sono presentate diverse camionette della polizia. Già murati gli appartamenti agli ultimi piani. Sgb: “Al fianco dei lavoratori oggi sotto sgombero allo scopo di trovare soluzioni abitative permanenti per tutti!”.

tpo

Terremoto, cresce la solidarietà dal basso

Anche Làbas, insieme al Tpo, mette a disposizione un centro di raccolta di beni di prima necessità: oggi dalle 17 e domani dalle 18 all’ex caserma Masini occupata di via Orfeo 46.

sc

“La lotta per la casa non lascia solo nessuno”, parte raccolta di beni per i terremotati

Iniziativa lanciata da Social Log, in collegamento con le Brigate di solidarietà attiva delle Marche: da oggi alle 18 e per tutta la settimana si può partecipare recandosi all’occupazione di via Mario de Maria.

Carcere Dozza - © Michele Lapini

Dozza sempre più affollata, e mancano gli educatori

Nel carcere cittadino 745 persone: non dovrebbero superare le cinquecento. Celle aperte mai più di nove ore al giorno, e in novantaquattro subiscono regimi di alta sicurezza.

Protesta Dade (foto fb Sgb)

Comune assume dade e assistenti sociali, Sgb: “Non basta”

Il sindacato chiede la stabilizzazione “di tutti i precari della scuola e dei nidi” e giudica “insufficiente il numero di contratti previsti per gli assistenti sociali”.

Regione Emilia-Romagna - © Michele Lapini

Opinioni / La Regione e il reddito di solidarietà, “un calcolo che sfrutta la miseria”

Sconnessioni precarie: “E’ una misura universale solo perché stabilisce un’uguaglianza nel bisogno incastrando i poveri in una posizione di minorità sociale, obbligandoli cioè a una soggettività misera”.

Protesta Dade (foto fb Sgb)

Le dade precarie protestano in Comune

Nessuna risposta alle richieste di stabilizzazione, Sgb accusa la Giunta: “Se ne frega di coloro che quotidianamente con stipendi ridicoli sostengono l’intera macchina comunale”.

13686663_10208758921683998_5584784152232327394_n

Ex Beretta, ottenuto un incontro con la Giunta

I manifestanti hanno sospeso il presidio in Comune nella serata di ieri ma sono pronti a riprendere il presidio già domani, in occasione di un faccia a faccia con l’assessore alla casa Gieri.