“Basta attacchi alle occupazioni”, si riapre la stagione di lotta [foto]

Presidio di Asia e Usb in piazza Maggiore per il diritto all’abitare. Emergenza abitativa anche per i migranti di Villa Aldini. Report, immagini e comunicati. Merola: “Nessuna trattativa con chi occupa”.

In piazza per il diritto all’abitare

Martedì 26 agosto presidio sotto Palazzo D’Accursio promosso da Asia e Usb: “Per dire no agli sfratti e agli sgomberi, per la requisizione degli immobili pubblici sfitti e per difendere le occupazioni aggredite dal Piano Renzi-Lupi”.

Welfare, il nuovo bando del Comune riduce i servizi

Colpiti dormitori e riduzione del danno. Usb: “Gravissime ricadute sul piano sociale e occupazionale”

Sgomberi ai Prati di Caprara: allontanati in 23

In azione Vigili urbani e Polizia. Lo ha reso noto l’assessore alla Sicurezza del Comune, rispondendo ad un’interrogazione della Lega nord.

Il Cie chiude, ma “da oggi nuova battaglia di civiltà sul Cara”

Finalmente via le sbarre dalla struttura di via Mattei, convertita per ospitare i profughi. Tpo: “Ora declinare ‘accoglienza’ in cittadinanza, diritti, dignità, futuro”.

Da gennaio 1.575 mendicanti scacciati dal centro

E’ il bilancio fornito dal Comune, sommando i controlli operati dalla Polizia municipale e quelli in sinergia con i poliziotti di quartiere. E in via Indipendenza scattano le ronde di Fi.

Educatori, “il Comune chiede di sanzionare un delegato”

Lo segnala l’Usb dopo l’articolo scritto da un lavoratore della Quadrifoglio per denunciare la mancanza del servizio di trasporto per un bambino disabile. Solidarietà da Educatori contro i tagli e Ross@.

Dipendenti pubblici ed educatori in piazza contro il governo

Forte adesione allo sciopero di oggi. Usb: dall’esecutivo politiche di smantellamento del settore pubblico “riproposte sul nostro territorio da un’amministrazione comunale che persegue la dismissione dei servizi”, soprattutto quelli “rivolti ai ceti popolari”.

“Da lavoratori delle coop diciamo: la solidarietà è un’arma, vincere è possibile” [+comunicati]

Lettera aperta di un dipendente Coopservice e di uno della Quadrifoglio in vista delle diverse iniziative di sciopero che si incrociano nella giornata di domani. Astensione dal lavoro anche per i dipendenti dei servizi museali.

Niente fondo anti-crisi, gli educatori tornano in piazza

Domani sciopero e alle 10 corteo da piazza Roosevelt. L’Usb torna a chiedere “salario tutto l’anno”. Il Coordinamento dei precari della scuola, intanto, reclama “l’assunzione di tutto il personale oggi sfruttato”.

Il 4 giugno sciopero degli educatori

Proclamato dall’Usb: “Salario tutto l’anno, il Comune istituisca un fondo anti-crisi che ci tuteli”. Cub-Cobas sulla riforma del terzo settore: “Opporsi allo smantellamento del welfare”.

Educatori in stato di agitazione

Proclamato da Usb Coop Sociali dopo l’inconcludente incontro di oggi in Comune. Il sindacato di base: “Presto ci ritroveremo in assemblea, non si esclude lo sciopero”.