Ex Staveco, avanza il piano dismissioni dell’Ateneo

A febbraio dovrebbe arrivare il via libera del Comune, poi l’Università potrebbe affidarsi ad un fondo immobiliare creato a dicembre dal ministero dell’Economia.

Renzi in città: contestazione in via Castiglione, poi blitz in Comune [foto + comunicato]

Corteo da piazza Verdi verso l’aula magna di Santa Lucia, blindata per l’inaugurazione dell’anno accademico e la presenza del premier: “Militarizzazione vergognosa”. Striscione da Palazzo D’Accursio: “Dionigi e Renzi meritate una lezione magistrale”.

Occupato il rettorato: “Renzi non ti vogliamo!”

Azione del Cua alla vigilia dell’arrivo del premier. Palazzo Chigi conferma la presenza di Renzi sia alla Granarolo che in Santa Lucia per l’inaugurazione dell’anno accademico dell’Alma Mater.

Rettorato occupato, poi contestazione per Renzi
e blitz a Palazzo D’Accursio [foto]

E’ ufficiale: sabato atteso Renzi

A rompere gli indugi e comunicare la presenza del premier in città per questo fine settimana non è (ancora?) l’ateneo, bensì la Granarolo, che inaugura il nuovo polo produttivo.

L’Ateneo invita Renzi, si prepara la contestazione

Il premier atteso all’inaugurazione dell’anno accademico. io non lavoro gratis: “provocatorio” chiamare “l’emissario italiano della troika e dell’austerità”. Assemblea cittadina giovedì 8 gennaio’015 alle 21 in via Zamboni 38.

Speciale / Un 2014 in movimento [cronaca+foto]

Anche quest’anno il resoconto (parziale) degli ultimi 12 mesi di mobilitazioni e notizie a Bologna attraverso gli articoli, le immagini e gli editoriali di Zeroincondotta.

Opinioni / La lotta di Nikos, vinta per sè e per tanti

Dopo un mese di sciopero della fame, in Grecia, il detenuto 21enne ha vinto la battaglia “contro uno Stato colluso con i poteri economici e contro i suoi metodi di repressione del dissenso”. Riceviamo e pubblichiamo.

A Bologna, ora, i ministri vengono “in camuffa”

.

A Bologna, ora, i ministri vengono “in camuffa”

Nel giro di una settimana tre esponenti del governo Renzi sotto le Due torri, in particolare all’Università: Madia, Giannini e Lorenzin. Tre visite avvenute di nascosto: un nuovo corso, inaugurato per evitare le contestazioni?

“Associazione a delinquere? Accuse grottesche”

Oggi conferenza stampa in rettorato, con la proiezione del video delle manganellate subite durante la contestazione al ministro Madia: “Continueremo a lottare per mandarli tutti a casa”.

Sciopero: collettivi contro Unep, Hera, Ncd, banche…
Nel pomeriggio contestata Madia e cariche in Ateneo

.