Primo Piano

aldo

Da Bologna solidarietà
ai NoTav: “Aldo libero, tutte/i libere/i!“

Una delle persone colpite qualche giorno fa dalle misure cautelari è impegnata nei progetti di Accoglienza Degna a Làbas e della palestra del Tpo. Le prese di posizione di queste realtà più Cua, Hobo, Vag61, Berneri.

wp-1466489796602.jpg

Rifugiati in piazza: “Basta menzogne, basta retorica!” [foto+audio]

Ieri presidio in piazza Nettuno organizzato da Cispm, Lazzaretto e Sgb: “Progetti elaborati con superficialità, senza verifiche e coperti da una cappa di omertà”. E Accoglienza Degna: “Otto migranti su nove finiscono per strada”.

Sgombero Villa Adelante - © Michele Lapini

Villa Adelante, dopo
lo sgombero “un anno di abbandono“

Làbas: la palazzina di viale Aldini “restituita alla polvere, ma ancora viva in tutti coloro che l’hanno attraversata”. L’occupazione di Mura di porta Galliera festeggia due anni. Sportello Antisfratto Imola: “Contrastare la riforma regionale dell’Erp”.

(foto Comune di Bologna)

Si avvicina il ballottaggio, riecco le
ruspe sul Lungoreno

Demoliti ripari di fortuna in via Agucchi, anche stavolta con la partecipazione delle associazioni firmatarie del patto di collaborazione. Task force comunale all’opera anche sotto il ponte Bacchelli. Social Log: “Rinviato sfratto di Mohamed e famiglia”

Corteo No Loi Travail (foto Zic)

In piazza “contro Jobs act e Loi travail“ [foto]

Ieri manifestazione su iniziativa del Comitato Sciopero–Blocco–Sabotaggio e presidio promosso da Eurostop. Intanto confermato il licenziamento del delegato dell’appalto Ups: “Mobilitazione fino al reintegro”, annuncia Sgb, che denuncia inoltre discriminazioni per i turnisti dell’aeroporto.

Dormitorio Pallavicini (foto fb Asia Usb)

Ex occupanti case Mandela allontanati dal dormitorio, “il Comune non rispetta gli accordi!“

Ne dà notizia Asia-Usb, che ieri ha anche partecipato al presidio in via Gandusio dell’associazione sindacale Pugno Chiuso grazie al quale sono stati rinviati due sfratti da appartamenti Acer.

Ciemmona

Tutte/i sui pedali, c’è la Ciemmona [foto]

Immagini dalla “critical mass interplanetaria” che ieri ha invaso le strade di Bologna, con iniziative anche venerdì e oggi, per dire che “nè dio nè capo nè motore” è solo l’inizio.