Primo Piano

(Comune Palazzo D'Accursio - foto Zic)

Se lo staff del sindaco vale quanto tre Galaxy

Tra Comune e Città metropolitana 4,2 milioni di euro in cinque anni: una cifra che equivale all’affitto per lo stesso periodo di tre residence come quello di via Fantin destinato alle famiglie in disagio abitativo.

Foto da Mostra Libro Bianco

Opinioni / “Genova è ovunque e brucia ancora”

A quindici anni dal g8 dell’omicidio di Carlo Giuliani, della mattanza della Diaz, delle torture di Bolzaneto, sostanzialmente impuniti poliziotti e loro capi, ancora privati della libertà i manifestanti condannati. Il commento di un nostro collaboratore.

Carcere Dozza - © Michele Lapini

Carceri sovraffollate: in regione 2.800 posti
e 3.128 detenuti

Alla Dozza di Bologna, in particolare, i detenuti sono 716 ma non dovrebbero essercene più di 497. E in queste condizioni, chi vive in cella deve fare i conti anche con il gran caldo.

Telecamere di sorveglianza (foto da flickr  @Ervins_Strauhmanis)

”Invasi dalle telecamere”,
ma il Comune stanzia un altro milione di euro

A dire chiaro e tondo che la città è già piena di occhi elettronici è stato l’assessore Malagoli, annunciando però che nella prima riunione del nuovo mandato la Giunta ha deciso un nuovo maxi-investimento sulla videosorveglianza.

Insiediamenti sul Lungoreno (foto Comune di Bologna)

Lungoreno e non solo,
quaranta sgomberati in sette giorni

Il report settimanale della Municipale dà notizia di diverse operazioni contro accampamenti di fortuna in città. Che fine hanno fatto le persone allontanate? Sanzioni anche per sette mendicanti e sedici lavavetri.

Corteo 2 agosto 2015 - © Michele Lapini

Il 2 agosto ”dalla parte di chi contesta una commemorazione di facciata”

Il Nodo sociale antifascista dà appuntamento, come ogni anno, per uno spezzone autonomo e antifascista al corteo nell’anniversario della strage della Stazione. Intanto il Parlamento approva in via definitiva la legge sul reato di depistaggio.

Labas - © Michele Lapini

Làbas: ”Chi pensa di sgomberare d’estate ci troverà a lottare in ogni sede”

Collettivo ieri all’insediamento del Consiglio del quartiere Santo Stefano, promesso un incontro con la nuova Giunta ma nessuna garanzia di non subire uno sgombero prima. Intanto, a Crash, “due giorni nel giardino” per difendere l’occupazione.