Tre giorni di “campeggio di lotta” in Filippo Re

Dal 14 al 16 settembre. Intanto, dopo lo sgombero di Hobo, la zona si è riempita di scritte contro l’Alma Mater e il Rettore. Il collettivo: “Stop Bombing University”.

Hobo: “Smantellata anche l’aula studio all’aperto”

Hobo, nell’aggiungere questa informazione, ringrazia le realtà che hanno manifestato solidarietà dopo lo sgombero e promettono: “Torneremo presto”.

Hobo e l’Università delle macerie [comunicati in aggiornamento]

Dopo lo sgombero dello spazio di via Filippo Re, solidarietà al collettivo da Vag61, Ross@, Cua (Bologna e Pisa), SiCobas, Làbas, Tpo, Cub, Alza la testa, Link, Cut e Cantiere (Milano), Plan C (Manchester), Nap (Piacenza).

Demolito lo spazio di Hobo in Filippo Re
“Rettore codardo, ma ogni sgombero ci rende più forti”

.

Demolito lo spazio di Hobo in Filippo Re

Il collettivo: “Operazione effettuata con la solita silenziosa codardia che contraddistingue la gestione Unibo. Ma ogni sgombero ci rende più forti”.

“Basta attacchi alle occupazioni”, si riapre la stagione di lotta [foto]

Presidio di Asia e Usb in piazza Maggiore per il diritto all’abitare. Emergenza abitativa anche per i migranti di Villa Aldini. Report, immagini e comunicati. Merola: “Nessuna trattativa con chi occupa”.

Studenti sui bus: obliteratrici bloccate

Azione del Cas contro l’obbligo, in vigore da oggi, di obliterare biglietti e abbonamenti ad ogni corsa: “L’ennesima maniera per spillare soldi”.

La sommossa di Ferguson,
tra questione razziale e questione di classe

.

Opinioni / Ferguson tra questione razziale e questione di classe

Zic intervista Ralph Aquila, già attivista del movimento Occupy: la rivolta in Missouri “ci insegna che il problema non è solo il colore della pelle, ma che il potente 1% della popolazione sta strozzando tutti”.

In piazza per il diritto all’abitare

Martedì 26 agosto presidio sotto Palazzo D’Accursio promosso da Asia e Usb: “Per dire no agli sfratti e agli sgomberi, per la requisizione degli immobili pubblici sfitti e per difendere le occupazioni aggredite dal Piano Renzi-Lupi”.

Firenze / Staccata la luce all’Hotel Concorde occupato

Il Piano Casa colpisce anche a Firenze. Il Movimento di Lotta per la Casa respinge gli attacchi e rilancia nuove mobilitazioni.

Milano / “Alla Dielle come all’Ikea: la paura è tutta vostra”

Ieri picchetti alla Dielle di Cassina de’ Pecchi, con dure cariche. Hobo: “Un vero e proprio agguato. Ma la prossima volta saremo ancora di più”. A Piacenza provocazione contro un delegato SiCobas.