Alessandria / I NoTav resistono agli espropri: cariche e lacrimogeni

Giornata di tensione lungo la tratta del Terzo valico: diversi manifestanti feriti, tra cui un anziano a cui è stato rotto un braccio. Iniziative di solidarietà a Chiomonte e da parte di Anonymous.

Sgomberi ai Prati di Caprara: allontanati in 23

In azione Vigili urbani e Polizia. Lo ha reso noto l’assessore alla Sicurezza del Comune, rispondendo ad un’interrogazione della Lega nord.

Varese / Giuseppe Uva, divise a processo

Sei anni dopo i fatti il gup rinvia a giudizio il carabiniere e i sei poliziotti con cui il 43enne ebbe a che fare la notte prima di morire in ospedale. Il capo d’accusa: omicidio preterintenzionale.

Da gennaio 1.575 mendicanti scacciati dal centro

E’ il bilancio fornito dal Comune, sommando i controlli operati dalla Polizia municipale e quelli in sinergia con i poliziotti di quartiere. E in via Indipendenza scattano le ronde di Fi.

Occupati due uffici dell’anagrafe

Blitz di Social Log al quartiere San Vitale e al Navile: “Negare le residenze agli occupanti di porta Galliera e di via De Maria è una barbarie”.

Presidio alla Felsineo, investito un sindacalista

Usb: “Un crumiro ha cercato di sfondare il presidio con la macchina lanciata in velocità. Il picchetto continua, bloccati i camion e i dirigenti”.

Si opposero a polizia in piazza Verdi, pm chiede sette anni

Cinque imputati per rapina, istigazione a delinquere, lesioni e minacce, per fatti avvenuti nel 2007. La sentenza potrebbe arrivare il 17 ottobre.

Sciopero a oltranza alla Felsineo

Presidio 24 ore su 24 allo stabilimento di Zola Presosa. Usb: “Il clima di ricatto aziendale e il non rispetto dei diritti fondamentali è diventato insostenibile”.

Nasce un bimbo all’ex Beretta: “Per lui niente luce, né gas”

Un “nuovo occupante” per il Centro di Accoglienza Autogestito Lampedusa. Asia: “Visto che il Piano casa del Governo impedisce a chi occupa di allacciare le utenze, dovrà accontentarsi delle candele”.

People mover, pm: Delbono, Collina e Sutti a processo

Secondo l’accusa ci fu un accordo tra i vertici di Palazzo d’Accursio, della controllata Atc e del costruttore Ccc per far ottenere a quest’ultimo la concessione per l’opera scaricando i rischi sulle casse pubbliche.

I dissidenti Eritrei: “Ci avete tradito!”

Centinaia in piazza. Frascaroli si scusa a nome del Comune per aver concesso il Parco Nord ma tace sull’operato della polizia che stamattina ha censurato la protesta.

“Assedio rumoroso” al festival del regime eritreo

Parco Nord militarizzato da Polizia e Carabinieri. Il presidio convocato all’ingresso è riuscito comunque a disturbare l’inaugurazione. Domani nuova protesta: appuntamento alle 17 in piazza Maggiore.