Corpi e poteri

15573048162_3944d8d981_z

Pioggia di denunce per il corteo contro Visco e Forza Nuova

Una trentina le persone coinvolte. Lo rende noto Hobo, che registra anche un nuovo decreto penale di condanna: colpita una ragazza accusata di aver dato del “servo” ad un poliziotto durante la contestazione al ministro Poletti.

Sgombero sul Lungoreno (foto Comune di Bologna)

Di nuovo le ruspe sul Lungoreno

Demolita una tendopoli e rimossi giacigli di fortuna in vari punti lungo il letto del fiume. Chi ci vivesse e che fine abbia fatto al Comune non pare interessare.

Acqua

Editoriale / Se oggi elogia Merola chi ha votato per il Piano casa

Dal Pd fiumi di belle parole a difesa del sindaco, indagato per aver ridato l’acqua a due occupazioni. Ma i parlamentari Pd hanno voluto e approvato la barbarie dell’articolo 5: evidentemente, fingono di averlo dimenticato.

(repertorio - foto fb Social Log)

“Resistenza a oltranza contro l’articolo 5″

Social Log: “In città vengono sistematicamente calpestati diritti umani, civili, politici e sociali”. #Ioccupo: “Merola si fa scavalcare da polizia e magistratura, è gravissimo”.

Brescia / Strage di piazza della Loggia: condannati due fascisti

Ieri sentenza in Corte d’Assise d’Appello per il dodicesimo processo sull’ordigno esploso durante una manifestazione sindacale il 28 maggio 1974. Ancora buio sui mandanti.

im

Picchetto antisfratto a Imola: due denunciati

Gli attivisti: “Un problema sociale che colpisce centinaia di famiglie è stato oggi trasformato in un problema di ordine pubblico”. A Bologna, intanto, solidarietà da Asia-Usb e Hobo dopo lo sgombero di “Oxi”.

La protesta del 12 luglio a Ventimiglia (frame ZicTv)

Ventimiglia / “Autogestione contro il business dell’accoglienza”

Il presidio permanente No Border rilancia l’appuntamento della tre giorni transnazionale del 24-26 luglio. Interviene Hobo: “Esigenza pressante di costruire terreni comuni di lotta che vadano oltre la semplice solidarietà”.

Genova G8 2001 (foto Gipfelsoli.org)

Speciale / Genova 2001
Le poltrone cambiano, l’ingiustizia resta

Diaz, la prima sentenza è un “amnistia per la polizia”: assolti i vertici. Ma le cose cambiano in appello, condannati alti dirigenti. Nel luglio 2012 la cassazione conferma le condanne, a inizio 2014 scampoli di pena ai domiciliari per Mortola, Gratteri e Luperi. Bolzaneto, sette condanne confermate in Cassazione. Dei 25 manifestanti rinviati a giudizio per devastazione e saccheggio, dieci condannati in appello. Il 13 luglio 2012 la cassazione conferma cinque condanne, da 6 ai 14 anni, che diventano esecutive. Gli altri cinque rinviati in appello ma limitatamente alla concessione delle attenuanti.
Il 17 novembre 2007, contro il processo ai manifestanti, si era svolta a Genova, con straordinario successo, una manifestazione nazionale. Di nuovo a Genova, in cinquantamila, nel decennale, il 23 luglio 2011.
Rivelazioni. Falsi documenti. Ammissioni. Intercettazioni. Risarcimenti. E promozioni. Come quella di Gianni De Gennaro al ministero di Amato e poi al commissariato per i rifiuti campani, e quella del suo vice Antonio Manganelli a capo della polizia. Ingiustizia è fatta. Notizie, testimonianze e materiali audiovisivi raccolti negli anni da Zeroincondotta.

Atene, 15 luglio 2015 (foto da twitter @MakisSinodinos)

Grecia / Parlamento approva piano Ue, fuori volano molotov

Diecimila ieri sera in piazza Syntagma, con anarchici e extraparlamentari anche militanti di Syriza. Un terzo del partito non ha votato i tagli, passati grazie al soccorso di conservatori, nazionalisti, centristi e socialisti.

_DSC5113 copia

Ventimiglia / “Open the borders, we need to pass“ [video]

ZicTv documenta la giornata di protesta di domenica al confine italo-francese. Tra i prossimi appuntamenti del presidio permanente, dal 24 al 26 luglio, tre giorni di confronto transnazionale e azioni per la libertà di movimento.

Murales di Achilles ad Atene (foto da flickr @aestheticsofcrisis)

Appunti sulla Grecia ai tempi dell’Euro-golpe [in aggiornamento]

Durissimo accordo tra Bruxelles e governo ellenico, i primi provvedimenti all’esame immediato di un Parlamento a pezzi. Frattura dentro Syriza, subito in piazza il pubblico impiego. Commenti da Effimera, Infoaut, Dinamopress, Globalproject, ∫connessioni precarie, Commonware.

Presidio antifa (foto fb Hobo)

L’antifascismo non va in ferie: “Liberare Bologna”

Dopo il presidio anti-Fn, Staffetta rilancia verso ‘Notte rossa’, 2 agosto e corteo ‘Libertà di dimora’. Biffi? “Un razzista raffinato”.