Padova / Perquisizioni, domiciliari e obblighi di dimora per il #14N

Forze di polizia all’alba a casa di cinque attivisti del CSO Pedro, Bios Lab e del Coordinamento Studenti Medi, notificate misure cautelari.

Teo è libero

Condanna ridotta in appello a 3 mesi e 10 giorni per il manifestante arrestato al corteo antifascista del 18 ottobre scorso, ma la pena è già interamente scontata.

Processo NoTav, “140 anni non cancellano una vita ribelle”

Tra i condannati anche Alvise, attivista di Tpo e Làbas: “Nella terribile esemplarità del processo e delle pene, si legge un chiaro tentativo di intimidazione nei confronti di un’intera comunità. Noi non abbiamo paura”.

Opg, dove la pena di morte esiste [video+foto]

Viaggio nella realtà degli Ospedali psichiatrici giudiziari con i protagonisti di “Pitbull”, realizzato dal laboratorio teatrale attivo all’interno della struttura di Reggio Emilia. “Si parla da tanto di chiusura, ma la realtà dentro sta peggiorando giorno dopo giorno”.

Notav, condanne per 140 anni: “Vendetta di stato”

Si chiude il processo di primo grado per gli scontri del 27 giugno e 3 luglio 2011. In 47 condannati a vario titolo per lesioni, danneggiamento e violenza con minaccia a pubblico ufficiale.

Roma / Sgomberata l’anagrafe centrale

I movimenti per l’abitare resistevano da due settimane. Ora danno appuntamento per la giornata di mobilitazione del 31 gennaio e reclamano le dimissioni della giunta Marino: “Il mondo di sopra va tolto di mezzo!”.

L’amore in carcere? “E’ un diritto umano”

Desi Bruno, Garante regionale dei diritti dei detenuti: “Mettere a disposizione spazi per incontri, anche intimi, dei detenuti con i propri cari”.

Questura chiede sorveglianza speciale per due attivisti

Ne dà notizia un comunicato a firma “Anarchici e anarchiche di Bologna” inviatoci: si parla di misure amministrative connesse alle indagini sulle occupazioni in Bolognina dell’anno scorso. Aggiornamento: quattro le persone coinvolte.

Atlantide e “la finestra sulla piazzetta”

I collettivi del cassero di porta Santo Stefano sull’ultima “invenzione impolitica e pseudogiornalistica” contro Atlantide, riassumibile nella formula “pornosesso all’aperto”.

Demolite baracche, paga la Virtus

Nelle cinque abitazioni di fortuna, in un terreno raggiungibile da via dell’Arcoveggio, era presente una sola persona, denunciata. La società di pallacanestro, proprietaria dell’area, ha coperto i costi della bonifica.

Roma / Caso Cucchi, il giudice: “indagate meglio, anche sui carabinieri”

Nelle motivazioni della controversa sentenza che aveva assolto tutti si chiede di riaprire le indagini perché è innegabile che Stefano sia stato pestato.

Occupazioni, il Comune chiede sgomberi e la prefettura accorre

Ma all’ex Beretta torna la luce: “Il compagno Volta illumina il cammino degli occupanti”. Intanto, famiglie alle prese con il mancato rinnovo del blocco degli sfratti per finita locazione.