Antifascismo

(foto Comune di Marzabotto)

Marzabotto, si spengono gli ardori dei fascisti

Mentre montava la mobilitazione antifascista, arriva la notizia del dietrofront dei forzanovisti: la storia di Resistenza della Valle del Reno e la memoria della ferocia nazista non saranno insultate dall’annunciata manifestazione contro i rifugiati.

L'ex cartiera Burgo di Lama di Reno (foto Regione Emilia Romagna)

Forza Nuova vorrebbe manifestare a Marzabotto

I neofascisti intenzionati a opporsi ad un centro di accoglienza e formazione nelle terre insanguinati dall’eccidio nazista del 1944. Il Sindaco: “Non sarà loro concesso”. Staffetta: “Si camuffano da comitato civico”. Contropresidio dell’Anpi.

Cremona / Condannati due antifascisti, ma niente “devastazione e saccheggio”

Per quanto avvenuto durante il corteo del gennaio 2015, il giudice riconosce per due manifestanti i soli reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Nove e dieci mesi le pene stabilite, assolto un terzo imputato.

Antifa (foto da flickr @charlie_harvey)

Opinioni / Fermo, “chiamiamo le cose con il loro nome”

Riceviamo e pubblichiamo un commento sull’omicidio di Emmanuel Chidi Nnamdi: “E’ una battaglia culturale e politica e morale che si combatte tutti i giorni, davanti ai mille volti dei fascisti e dei loro alleati”.

Corteo 2 agosto 2015 - © Michele Lapini

Il 2 agosto ”dalla parte di chi contesta una commemorazione di facciata”

Il Nodo sociale antifascista dà appuntamento, come ogni anno, per uno spezzone autonomo e antifascista al corteo nell’anniversario della strage della Stazione. Intanto il Parlamento approva in via definitiva la legge sul reato di depistaggio.

Mujeres Libres (repertorio Zic.it)

“Sin mujeres no hay revolución”, un manifesto femminista

Documento del collettivo Mujeres libres per parlare di autocoscienza, aborto, antifascismo, precarietà ed altro ancora: “Crediamo ci sia bisogno di femminismo perché solo col femminismo è possibile mettere in discussione i rapporti di potere fra generi”.

Piazza Verdi si barrica (foto Zic)

Salvini un’altra volta? “Piazza Verdi ha mostrato qual è la risposta”

E per questo sabato Forza Nuova annuncia presidio a San Lazzaro. Cua: giornate contro la Lega “hanno lasciato il segno”. Ieri nuova autoriduzione in mensa: “Non aspettaremo i lunghi tempi dei vertici dell’ateneo e dell’Ergo”.

Barricate piazza Verdi - foto © Michele Lapini

La resistenza contro Salvini: “Promesse mantenute” [comunicati]

Dopo la mobilitazione di ieri in opposizione al comizio della Lega nord, iniziata già il giorno prima in piazza Verdi, prendono parola Cua, Hobo e Vag61.

423815145_102123

Lega: “Comizio di Salvini in piazza Maggiore” [foto]

La zona appare già pesantemente presidiata dalle forze dell’ordine, ma non si possono escludere ulteriori evoluzioni. Ieri, invece, “arrotine antifasciste” in azione alla Barca durante un presidio di Forza nuova [video].

Piazza Verdi si barrica (foto Zic)

Cua da piazza Verdi: “Pronti a rispondere a ogni provocazione, anche in altre zone della città” [audio+foto]

Iniziato il presidio permanente, poste balle di fieno a chiudere gli ingressi da via Zamboni. Domani la lunga giornata contro Salvini inizia con una colazione resistente dalle ore 10.

38 occupato (foto fb Cua)

La conferma dal 38 occupato: “Piazza Verdi si barrica” [comunicati]

Dopo lo stop della Questura ai leghisti in zona universitaria, le prese di posizione di Cua, Noi Restiamo, Hobo, Eat the Rich, Asia-Usb, Xm24 (che invita a presentarsi ciclomuniti), alcun* singol* e Cub.

Piazza Verdi blindata (repertorio - © Michele Lapini)

Salvini in piazza Verdi, Questura valuta zona rossa [+comunicati in aggiornamento]

Si attendono le mosse della polizia rispetto all’annunciata iniziativa leghista. Intanto dopo Cua, Cas e Hobo annunciano contestazione Vag61, Nodo sociale antifascista, Berneri, Social Log, Internazionale trash ribelle, Tpo, Làbas e Brigata 36.