Calderara, incidente mortale sul lavoro


Vittima un lavortore migrante. Solo ieri la morte di un altro operaio, all’inceneritore Hera di Granarolo

03 dicembre 2010 - 12:23

Un lavoratore migrante di quarantacinque anni ha perso la vita stanotte in un incidente sul lavoro alla ditta Geodis di Calderara di Reno, in provincia di Bologna. Pare che l’uomo stesse lavorando con un muletto per lo spostamento dei bancali, da cui sarebbe stato travolto.
Solo ieri un operaio, un quarantenne italiano, era rimasto vittima di un altro incidente letale al termovalorizzatore Hera del Frullo, a Granarolo nell’Emilia. Sarebbe stato schiacciato da una grata (che serve a spostare a rifiuti) durante un intervento di manutenzione.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati