Sciopero del biglietto: anche le obliteratrici contro gli aumenti, e Atc chiama i Carabinieri


.

18 febbraio 2011 - 23:08

Dopo l’occupazione della sede Atc di via Rizzoli, prosegue la battaglia del Collettivo autonomo studentesco contro l’aumento dei biglietti: scatta lo sciopero del biglietto. Atc reagisce minacciando le vie legali, pronta la replica del Cas: “Non ci fermeremo finchè tutte le nostre richieste non saranno accolte ed invitiamo tutta la città a iniziare lo sciopero del biglietto!”. Anche le obliteratrici partecipano allo sciopero, ma Atc chiama i Carabinieri e multa gli studenti.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati