Asia: “Sospesa l’occupazione per inagibilità dello stabile”


Gli occupanti di via Regnoli hanno deciso di sospendere l’occupazione per “segni di cedimento strutturale” della palazzina, “ma la lotta per il diritto all’abitare non si ferma”.

09 giugno 2012 - 11:06

As.I.A. USB sospende l’occupazione di via Regnoli 50 in quanto, dopo debita verifica, si è ritenuto non idoneo lo stabile prescelto.

La struttura presenta infatti evidenti segni di cedimento strutturale probabilmente acuiti dalla recente attività sismica.

A proposito di ciò As.I.A. USB ha provveduto a inoltrare debita segnalazione alle autorità competenti in materia. Non si arresta però il nostro percorso di lotta a proposito del quale daremo a breve adeguata comunicazione.

As.I.A USB

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati