Arriva il freddo e si dorme per strada,
il Comune militarizza e identifica gli accampati


.

15 novembre 2011 - 09:00

Il Comune cala la maschera sul piano freddo: militarizzata via Sabatucci, identificati i migranti accampati davanti al dormitorio pubblico e sequestrate coperte. Carabinieri anche nel cortile di Vag61, che aveva accettato, su esplicita richiesta,  di aiutare  a gestire l’ emergenza, senza rinunciare a dure accuse a Asp e Comune .  “Se non arriva una soluzione noi la gente a dormire per strada non ce la lasciamo”. Poi l’annuncio di posti in più, la replica dello spazio autogestito: “Solo un primo passo”.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati