Amianto, ancora smaltimenti abusivi. Il Comune immobile


L’Associazione Esposti Amianto pensa a rivolgersi alla magistratura. Due nuovi siti abusivi alle Roveri

06 luglio 2011 - 20:00

L’Aea (Associazione esposti amianto) è prossima a decidere di rivolgersi alla magistratura per il problema degli smaltimenti abusivi di amianto, segnalato ripetutamente a ogni amministrazione da oltre dieci anni ma mai concretamente affrontato.

Vito Totire, medico del lavoro e portavoce dell’Aea denuncia in una nota “condotta ormai omissiva e dolosa” da parte del Comune, per la quale “si ripropone e si reitera un grave rischio cancerogeno nel territorio”

Avvistati intanto in questi giorni altri due smaltimenti abusivi di lastre di amianto, sempre nella zona delle Roveri: uno a Santa Caterina (che ormai e’ una “discarica abusiva permanente di quasi tutto”), l’altro in via delle Biscie.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati