Zola Predosa, bruciate le corone in memoria dei caduti partigiani


I fiori erano stati deposti per ricordare la battaglia di Monte Capra, che portò alla liberazione del Comune alle porte di Bologna.

23 aprile 2011 - 20:28

caSono state bruciate, la scorsa notte, le corone di fiori deposte al monumento che a Monte Capra ricorda i caduti partigiani della battaglia del 20 aprile 1945, che portò alla liberazione di Zola Predosa dall’occupazione nazifascista.

Esprimono “vergogna e condanna” l’Anpi e l’amministrazione comunale di Zola.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati