Via Petroni, tutto chiuso alle 00.30


Torna il coprifuoco nel primo tratto: sanzioni e sospensione della licenza a bar, fast food e alimentari che sgarrano. Il comune cede sui concerti in Piazza Verdi: alcuni saranno spostati nella Scuderia

15 giugno 2012 - 19:23

Ecco l’annunciata ordinanza su via Petroni, o meglio sulla metà che va dall’incrocio con via Acri (civici 11 e 16) a Piazza Verdi. Da oggi e fino al 30 settembre serrande giù per tutti i bar, i fast food, e gli alimentari a mezzanotte e mezza. Per chi non rispetta gli orari, la prima volta scattano multe fino a 500 giorni, dalla seconda sospensioni progressive della licenza.

E’ solo la prima delle misure annunciate martedì a seguito della riunione del comitato per la sicurezza e l’ordine pubblico. In cantiere ci sono anche restrizioni alla possibilità di passeggiare con bottiglie o lattine aperte.

Intanto il Comune cede al fuoco di fila dei comitati antidegrado anche su un’altro fronte: parte dei concerti previsti in Piazza Verdi saranno spostati all’interno de La Scuderia. Se non è una privatizzazione del programma culturale del Comune, poco ci manca.



Articoli correlati