Via Pallavicini, ottenuto un incontro con il Comune


Asia-Usb e Comitato Pallavicini, dopo il presidio di stamattina, hanno incontrato l’amministrazione. Il Comune si è “dimostrato disponibile ad accogliere alcune richieste avanzate e a proseguire nel confronto. Ora occorre passare dalle parole ai fatti”.

01 febbraio 2011 - 17:37

Il presidio indetto stamattina dall´Associazione Inquilini e Assegnatari (ASIA-USB) e dal Comitato Pallavicini per denunciare le condizioni abitative dentro alla residenza temporanea Irnerio di via Pallavicini è riuscito ad ottenere un incontro, già richiesto più volte ma mai concesso, con il sub commissario Raffaele Ricciardi e Davide Minguzzi per i servizi sociali. La  delegazione ha esposto le varie problematiche presenti all´interno della  residenza, dalla difficoltà a pagare la retta di molti ospiti fino alla  cronica mancanza di utenze come riscaldamento e acqua calda.

Nell´incontro il Comune si è dimostrato disponibile ad accogliere alcune  richieste avanzate e a proseguire nel confronto. Ora occorre passare dalle parole ai fatti. L´ASIA e il comitato di inquilini nato dentro la  struttura continueranno a lottare perché questo percorso si attivi.

ASIA-USB

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati