Via Achillini, tre mesi di occupazione abitativa


Ne danno notizia Asia-Usb e csa Lazzaretto, che promuovono anche un corteo per il diritto all’abitare mercoledì 3 ottobre’012 dalle 14.30 in v.Marconi e un’assemblea il 12 ottobre’012 dalle 18 alla Residenza Irnerio.

02 ottobre 2012 - 11:19

Da più di tre mesi in Via Achillini (zona Mazzini) una palazzina occupata da lavoratori italiani, migranti e famiglie resiste tra mille difficoltà.
Abbiamo occupato perchè crediamo che l’abitare sia un diritto di tutti.
Che non debba diventare una maledizione che avvelena la vita, erodendo il salario (a quei fortunati che lo percepiscono) rovesciando fiumi di denaro nelle mani di banche e speculatori!
Abbiamo occupato e l’occupazione resiste!

Tra le migliaia di persone che subiscono il problema della casa, anche gli abitanti della Residenza Irnerio a beve vedranno lo sgombero delle proprie aitazioni, ad opera del Comune.

Il diritto all’abitare è oggi da difendere e da conquistare, non può essere sacrificato per il guadagno di banche e palazzinari velatamente appoggiati dalle forze politiche consiliari ed istituzionali della città!
Per questo proclamiano la

Manifestazione del 3 ottobre con partenza alle 14:30 all’incrocio di Via Marconi e Via Riva Reno a Bologna,
PER IL DIRITTO ALL’ABITARE CONTRO LA SPECULAZIONE DELLE BANCHE E DEI PALAZZINARI!

Ed invitiamo il 12 OTTOBRE LE FORZE POLITICHE, SOCIALI, CIVILI E GLI ESPONENTI DELL’INFORMAZIONE ALL’ASSEMBLEA ALLA RESIDENZA IRNERIO ALLE ORE 18:00

E ALLA CENA DI AUTOFINANZIAMENTO PER “ACHILLINI OCCUPATO” PRESSO IL CENTRO SOCIALE AUTOGESTITO LAZZARETTO ALLE ORE 20:00

– NOTTE SALSA-TRASH A SEGUIRE.

Asia Usb
Centro sociale Lazzaretto autogestito

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati