Verso il 6 maggio: “Liberiamo ancora l’Italia” [foto]


Ieri, 25 aprile, calato uno striscione dal Pincio. Utopia: “Il 6 maggio, in occasione dello sciopero generale, torneremo nelle piazze e qui a Bologna un corteo studentesco partirà alle ore 9 da sotto le Due torri”.

26 aprile 2011 - 20:20

IMG_0125Il 25 aprile forse per alcuni sarà solo una ricorrenza, per altri addirittura una data da dimenticare, ma per noi studenti/esse delle scuole superiori, cresciuti nel segno dell’antifascismo e della sete di libertà, il 25 aprile suona ancora come una data ricca di significato. Una sorta di ricordo del passato in grado di dare corpo ai sogni che abbiamo per il nostro futuro e forza alle lotte che quotidianamente affrontiamo per cambiare il presente.

Festeggiare la liberazione del nostro paese dal regime nazi-fascista non significa solamente onorare la memoria di coloro che per la libertà hanno perso la vita e di coloro che hanno combattuto fino alla vittoria, significa anche continuare a lottare perchè l’Italia si liberi nuovamente di un peso che a questo punto risulta a tutti/e insopportabile.

E quel peso oggi assume decine e decine di volti, da quello del primo ministro Silvio Berlusconi a quelli dei suoi ministri Tremonti e Gelmini e perchè no a tutte le opposizioni istituzionali che in questi anni non hanno saputo dar voce al desiderio di cambiamento che ha trovato invece la sua espressione nei movimenti sociali.

E’ giunta l’ora di tornare nelle piazze con forza per liberare l’Italia e con essa il futuro di noi tutti, per ribaltare il sistema della crisi, per riaffermare la nostra forte opposizione alle politiche scolastiche del governo, per cacciare una volta per tutte un parlamento di truffatori, razzisti, veline e buffoni che già per troppo tempo hanno speculato sulle nostre vite.

LIBERIAMO ANCORA L’ITALIA, questo lo slogan apparso oggi (ieri, ndr) lungo via Indipendenza.

Lo abbiamo fatto per lanciare un’importante data di mobilitazione che ci attende. Il 6 maggio, in occasione dello sciopero generale, torneremo nelle piazze di tutta Italia e qui a Bologna un corteo studentesco partirà alle ore 9 da sotto le due torri.

Bloccare il presente per sbloccare il futuro, paralizzare il paese per rendere liberi i soggetti che lo attraversano.

LIBERARE ANCORA L’ITALIA il 6 maggio dovrà essere il nostro obiettivo.

Collettivo Utopia

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati