Usb, la tendopoli va avanti a oltranza


Sotto la sede della Regione: “Reddito, casa, diritti per tutti, Errani caccia la pilla”.

10 maggio 2011 - 19:21

Continua la protesta dell’Usb sotto la sede della Regione, in viale Aldo Moro. Il sindacato di base, infatti, è intenzionato a portare avanti ad oltranza la tendopoli allestita ieri. Sotto lo striscione “Reddito, casa, diritti per tutti, Errani caccia la pilla”, gli attivisti di ‘Usb continueranno a protestare finche’ i tavoli di contrattazione regionale saranno aperti anche a loro e finche’ temi come la casa, il welfare, il lavoro, l’occupazione, la scuola non saranno al centro di incontri calendarizzati. “Paradossalmente- spiega oggi l’Usb in conferenza stampa- anche il Consiglio dei ministri e il presidente del Consiglio ci ammettono come interlocutori, mentre la Regione si rifiuta di farlo”.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati