“Uniti per lo sciopero”, assemblea con Landini (Fiom)


Assemblea pubblica di “Uniti per lo sciopero”, con la partecipazione del segretario dalla Fiom, Maurizio Landini. Giovedì 21 aprile’011 alle 21,30 alla Scuderia di piazza Verdi.

18 aprile 2011 - 16:39

Fare sciopero/ Generalizzare lo sciopero/ Costruire l’alternativa politica

Il 6 maggio avrà luogo lo sciopero generale convocato dalla CGIL ed ottenuto dopo una campagna che i movimenti hanno reclamato dal basso, già a partire dalla straordinaria manifestazione del 16 ottobre a Roma.

Lo sciopero generale può essere il passaggio fondamentale nella critica politica e della resistenza contro un presente caratterizzato da precarietà,… inquinamento, guerra nel quale Berlusconi&Marchionne sono i protagonisti indiscussi e complici senza soluzione di continuità.

Vogliamo costruire una giornata di lotta nella quale vi sia l’astensione attiva quanto più ampia possibile dal lavoro subordinato, la partecipazione sia estesa anche a chi non ha di fatto garantito il diritto di sciopero come precari, lavoratori in nero e partite IVA, l’efficacia sia reale nel blocco della produzione e dei processi di valorizzazione.

Vogliamo uno sciopero generalizzato che segni un momento collettivo di blocco e di contemporaneo rilancio della costruzione dell’alternativa politica.

> Partecipano:

Maurizio Landini, segretario FIOM

Francesco Sinopoli, Federazione Lavoratori della Conoscenza CGIL

Gianmarco de Pieri, TPO

Contro le politiche del governo e Confindustria che inaspriscono le condizioni di vita e di lavoro

Contro i tagli alle energie rinnovabili per un nuovo comune energetico fuori da petrolio e nucleare

Contro la precarietà per l’aumento dei salari, per un reddito di cittadinanza, per un nuovo welfare alimentato dalla tassazione di rendita e transazioni finanziarie

Contro il piano Marchionne e il DDL Gelmini

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati