Una nuova tendopoli in via Legnano


Allestito l’accampamento degli inquilini resistenti davanti alla casa popolare sgomberata, come nei mesi scorsi in Piazza Liber Paradisus. Nuove occupazioni? “Vedremo”

21 luglio 2010 - 20:02

Dopo lo sgombero della Casa Popolare Dodi Maracino, gli ex occupanti hanno allestito nel tardo pomeriggio di oggi una tendopoli davanti allo stabile, del tutto simile a quella che è rimasta tre settimane davanti agli uffici comunali di Piazza Liber Paradisus.

Sono ventidue le famiglie che fino a stamattine vivevano nell’ex scuola occupata, una cinquantina di persone in tutto, quindici i bambini. A chi chiede se ci saranno nuove occupazioni, gli attivisti del sindacato inquilini Asia Usb, che sostiene dall’inizio la lotta degli ‘inquilini resistenti’, rispondono: «Vedremo. Finchè non ci saranno soluzioni abitative, e quindi case popolari, con affitti proporzionali al reddito delle famiglie» alcune delle «migliaia di persone» colpite dall’emergenza abitativa «decideranno di comportarsi di conseguenza»

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati