Un pettirosso da combattimento: tributo a Fabrizio De Andrè


Venerdì 22 gennaio’010 dalle 18, a Vag61, un’intera serata dedicata a Faber: aperiitivo con mostra fotografica, proiezioni e presentazione del libro a fumetti “Ballata per Fabrizio De Andrè”, cena genovese e concerti dal vivo.

17 gennaio 2010 - 02:27

lastscan7“Cultura è secondo me il tentativo riuscito, da parte dell’uomo, di modificare la realtà a suo e altrui vantaggio. Quindi credo di aver fatto anche della cultura, non con i testi e le musiche, ma con certi comportamenti. La cultura è sempre in movimento, non istituzionalizzabile. Per questo chi fa cultura è sempre contrario alle leggi, alle  istituzioni, che cercano invece di conservare tutto come prima”.

“Toglietemi la protesta e non farò più una canzone. Ma la protesta deve essere due cose, innanzitutto autentica, poi meditata. E poi  agganciata alla vita, alle esperienze che abbiamo vissuto e che ci hanno lasciato la bocca amara”.

VENERDI’ 22 GENNAIO’010
a Vag61 in via Paolo Fabbri 110

dalle 18

> aperitivo, mostra fotografica e proiezioni video

> cena con piatto genovese

> presentazione del libro a fumetti “Ballata per Fabrizio De Andrè”, che dona magicamente vita ai personaggi delle canzoni di Faber, con l’autore Sergio Algozzino

dalle 21

> suoneranno Faber:

Vincenzo Cuccia
Rino Ferrigno
Il Caffè dei Treni Persi
La Piccola Orchestra di Via Paolo Fabbri
Non Giovanni
Specially Mild
Cesare Livrizzi

locandina deandre2 col. copia

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati