Tutti a Roma contro il razzismo e il pacchetto sicurezza [Info pullman]


Dopo diverse iniziative locali per la libertà e i diritti dei migranti sabato prossimo appuntamento nazionale, tappa importante di una lotta di numerose associazioni e realtà antirazziste sparse su tutto il territorio per protestare contro i provvedimenti del governo in materia di immigrazione. Pubblichiamo le informazioni per raggiungere la capitale da Bologna, la piattaforma di indizione del corteo e il comunicato di adesione del Coordinamento Migranti di Bologna e di altre realtà del nord Italia.

12 ottobre 2009 - 13:49

4343

Numerose le adesioni al primo grande appuntamento nazionale contro le inaccettabili politiche del governo in materia di immigrazione

Per raggiungere Roma da Bologna:
Pullman del Coordinamento Migranti di Bologna e Provincia: tel 327-5782056

Pullman Lettereinonda/Uniriot: tel 328-0251322 – mail: lettereinondabologna at gmail.com

Pullman Yabasta/Tpo: tel 328-6963812 – h8.30 dal csTpo, via Casarini 17

Pullman dei Giovani Comunisti / PRC Bologna: tel 335-8373777 (Lorenzo) – prcpianoro at gmail.com

Pullman dell’Ass.3 Febbraio: tel 347-9851213 – h6.30 dall’Autostazione


> 10 Ottobre iniziative antirazziste in molte città italiane. Leggi il report da Bologna e

> In piazza anche a Parigi. Il report dal nostro ufficio di corrispondenza

> Info, comunicato multilingua e adesioni aggiornate su 17ottobreantirazzista.org

4343


Il 17 ottobre e oltre

Negli ultimi decenni in tutta Italia i migranti
sono stati protagonisti di lotte importanti nelle città, nei posti di lavoro, nelle grandi manifestazioni nazionali come quelle di Roma del 2002, 2004 e 2005 e, da ultimo, dello scorso 23 maggio a Milano con la campagna nazionale “Da che parte stare”. Uno scopo tutt’altro che secondario della legge Bossi-Fini e del pacchetto sicurezza è schiacciare questo protagonismo con il razzismo istituzionale e con una precarizzazione sempre più selvaggia delle condizioni di vita e di lavoro, accentuata da una crisi che colpisce tutte le lavoratrici e i lavoratori e che ancora non ha mostrato in pieno i suoi effetti. Di fronte a tutto questo, una risposta emergenziale, che persegua una visibilità del movimento antirazzista e mandi un segnale di rifiuto delle politiche di questo governo sembra importante, anche se forse non sufficiente.

Sosteniamo e aderiamo alla manifestazione antirazzista del prossimo 17 ottobre a Roma come risposta a un’emergenza che ciimpone di guardare oltre. Oggi più che mai ci pare necessario ripensare collettivamente a come organizzare in modo stabile ed efficace rivendicazioni plausibili, attingendo all’esperienza del passato senza alcuna nostalgia. Oggi più che mai ci pare necessario mettere a frutto fino in fondo l’autonomia e il protagonismo che i migranti si sono conquistati in questi anni.

Rete Migranti Torino
Coordinamento Migranti Bologna e provincia
Coordinamento Migranti basso mantovano
Coordinamento Immigrati Brescia
MayDay Milano


> Di seguito il comunicato diramato questa estate che annunciava la manifestazione:

L’assemblea nazionale antirazzista del 25 luglio riunitasi a Roma,rivolge un forte appello a mobilitarsi contro i provvedimenti razzisti del governo Berlusconi che alimentano odio, divisioni e violenza nella
società.

Perciò decide di convocare dal 20 al 30 settembre iniziative locali, per la regolarizzazione di tutti gli immigrati e preparare la manifestazione antirazzista nazionale del 17 ottobre 2009 a Roma.

Sulla base di questa piattaforma׃

* No al razzismo
* per la regolarizzazione generalizzata per tutti
* ritiro del pacchetto sicurezza
* accoglienza per tutti
* no ai respingimenti e agli accordi bilaterali che li prevedono
* per la rottura netta del legame tra il permesso di soggiorno e il contratto di lavoro
* diritto di asilo per i rifugiati e profughi
* per la chiusura definitiva dei Centri di Identificazione ed Espulsioni (CIE)
* no alle divisioni tra italiani e stranieri
* diritto al lavoro, alla salute, alla casa e all’istruzione per tutti
* mantenimento del permesso di soggiorno per chi ha perso il lavoro
L’assemblea decide di convocare una manifestazione nazionale antirazzista il 17 ottobre 2009 a Roma.
Per tanto facciamo appello a tutte le associazioni laiche e religiose, le organizzazioni sindacali, la società civile e a tutti i movimenti ad appoggiare e sostenere questo percorso.
COMITATO PROMOTORE 17 OTTOBRE :
Unione Cittadini Immigrati Roma – Comitato Immigrati in Italia (Roma) – Centro sociale Ex Canapificio Caserta – Movimento Migranti e Rifugiati Caserta – Migrantes Y Familiares MFAM – Comitato Immigrati in Italia (Napoli) – Collettivo Immigrati Auto-Organizzati Torino – Ass. Dhuumcatu – Lega Albanesi Illiria – Ass. Filippini Roma – Ass. Sunugal Milano – Ass Insieme per la Pace – Ass Mosaico Interculturale (Monza-Brianza) – Federazione Senegalesi della Toscana – Ass. FOCSI (Roma) – Ass. Bangladesh (Roma) – Ass. Pakistan (Roma) Ass. Indiani (Roma) – El Condor (Roma) – Uai (Como) – Centro delle culture (Milano) – Ass. Punto di partenza (Milano) – Movimento lotta per la casa (Firenze) – Ass. El Mastaba (Firenze) – Ass. Arcobaleno (Riccione) – FAT (Firenze) – Ass. Interculturale Todo Cambia (Milano) – Studio 3R di mediazione (Milano) – Centro delle culture (Firenze) – Federazione Nazionale RdB-CUB – SdL intercategoriale – Confederazione Cobas – Naga – Coordinamento Migranti Verona – Sportello Immigrati RdB Pisa – Missionari Comboniani Castelvoturno – PRC – Ass.ne Razzismo Stop e ADL-Cobas – Federazione delle chiese Evangeliche in Italia – Sinistra Critica – Rete Antirazzista Catanese – Coordinamento Stop razzismo – Ass. umanista Help to ch´ange – Ass. antirazzista e interetnica `3 febbraio´ – Centro delle culture – Partito Umanista – Partito di Alternativa comunista – Socialismo rivoluzionario – Unicobas – Socialismo Libertario – Centro delle Culture – Ass.Umanista Help To Change – Comitato antirazzista Abba (Fi) – Comitato Antirazzista (Vi) – Donne in Nero (Italia) – ClanDestino Doc – medici e operatori della salute dalla parte dei migranti; Ass.LibLab – libero laboratorio – Associazione Culturale Musicale illimitarte (Villaricca – Na) – Cipax-Centro interconfessionale per la pace – Sud Pontino Social Forum – Cooperativa Immigrazionisti (Mi) – Gruppo Every One – Rifugiati di piazza Oberdan Milano – Gruppo Watching the Sky, Ass. culturale molisana ” Il bene comune” – Associazione Utopia Rossa – Punto pace di Napoli movimento Pax Christi – Ass. Donne e colori ( Rm) Marenia (gruppo musicale) – Bidonvillarik (gruppo musicale) – Associazione Peppino Impastato – Casa Memoria (Cinisi) – Slai Cobas Nazionale – Action (Roma) – Associazione “Kamilla” (Cassino) – collettivo Teatri OFFesi di pescara – Associazione Arrakkè – centro per la tutela dei diritti umani (Siracusa) – USI AIT Nazionale – Associazione Yakaar Italia-Senegal – Corrispondenze Metropolitane (Roma) – RETELEGALE (Torino) – ASIA-RdB (Bologna) – L’associazione Solidarietà Proletaria (Napoli) – Coordinamento Diversi Uguali (Arezzo)- Periodico Bianco e Nero – PCL – Rivista CARTA – Associazione “Romano pala tetehara” Rom per il futuro – Associazione Nazionale USICONS – Associazione cittadini del mondo – Attac – Associazione Dimensioni Diverse di Milano – Associazione Yakaar Italia-Senegal – Le scimmie verdi – Associazione Inquilini ed Assegnatari ( As.I.A)

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati