Treno con 118 migranti fermato a Bologna


Sarebbero tutti tunisini. Il convoglio è stato fermato alle 6 di questa mattina in stazione, ora i migranti sono fermi sul piazzale Est. La solidarietà del Tpo: “Siamo con voi”.

14 febbraio 2011 - 13:30

Un treno con a bordo 118 migranti, probabilmente tutti tunisini, e’ stato fermato questa mattina intorno alle 6 alla stazione di Bologna. E’ un Intercity notte proveniente da Reggio Calabria, di passaggio per Crotone e Bari e diretto a Milano. Secondo le prime ipotesi, i migranti sarebbero provenienti dai Cara (Centri di accoglienza per richiedenti asilo) di Bari e Crotone.

Dopo che la Polfer ha fermato il treno i migranti, che avevano pagato il biglietto alla partenza o sul treno, sono stati fatti scendere e ora si trovano sul piazzale Est. Non hanno documenti e verranno tutti fotosegnalati. Non si sa dove verranno sistemati o mandati successivamente.

Il parente di uno dei migranti ha spiegato che molti dei viaggiatori sono arrivati dalla Tunisia nei giorni scorsi, spinti dall’incertezza che regna nel loro Paese.

Ai migranti fermati in stazione è arrivata la solidarietà degli attivisti del centro sociale Tpo, che sono arrivati sul posto e con un megafono hanno urlato “Siamo con voi”, prima in francese e poi in italiano. I migranti hanno risposto con pollici alzati e qualche sorriso.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati