Toronto / NoG20: settantamila in piazza, scontri


Un breve report tradotto dalle mailing list internazionali

27 giugno 2010 - 12:11

Almeno settantamila persone hanno manifestato a Toronto sabato, primo giorno del G20. Alcuni media di movimento parlano di centomila persone.

Gruppi di manifestanti hanno cercato di sfondare i cordoni delle forze dell’ordine per attaccare edifici delle corporation e il quartier generale della polizia, lanciando mattoni e palle da golf.

La repressione è elevata. Venerdì sono stati fermati pullman provenienti da Montreal e la notte successiva ci sono state numerose perquisizioni in case che ospitavano attivisti. Numerose persone sono state trattenute al confine.

I media olandesi riportano che il premier Balkenende non ha potuto lasciare il suo hotel per raggiungere il summit a causa degli scontri in corso lì davanti.


Info: Twitter G20 BreakdownTMC

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati