Torino / Valsusini NoTav bloccano un Tgv


Il treno veloce francese fermo per ore alla Stazione di Condove. Denunce per interruzione di pubblico servizio.

05 agosto 2011 - 15:36

(dal sito di Radio Onda d’Urto)

Il Tgv delle ferrovie francesi SNCF Parigi-Milano, con circa 250 passeggeri a bordo, è stato bloccato per ore, in serata, in Val Susa, nella stazione di Chiusa di San Michele-Condove (Torino), da 250-300 militanti No Tav che si oppongono alla costruzione dell’alta velocità. I manifestanti non hanno occupato i binari ma la loro protesta ha comunque costretto il Tgv a fermarsi. Alcuni manifestanti sono stati identificati dalle forze dell’ordine e saranno denunciati per interruzione di pubblico servizio. Alla manifestazione hanno partecipato quasi esclusivamente persone che vivono in Val Susa, che si sono date appuntamento, intorno alle 20, nella piazza del Municipio di Condove da dove si sono poi spostate alla stazione. Qui hanno lasciato transitare un treno di pendolari diretto a Torino e, subito dopo, hanno bloccato il Tgv. La manifestazione – ha spiegato il Movimento No Tav – è stata “una prima risposta al rinnovo del contratto alla ditta Martina che proseguirà il lavoro delle recinzioni a Chiomonte”, dopo il fallimento della ditta Italcoge e il conseguente abbandono dei lavori per l’installazione del tunnel esplorativo della Tav da parte della stessa Italcoge.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati