Tendopoli, Asia e Usb raggiungono accordo con la Regione


“Oggi conquistiamo uno strumento per continuare a portare avanti la difesa degli interessi dei lavoratori e delle fasce popolari del nostro territorio.”

13 maggio 2011 - 12:43

> Il comunicato:

Arrivati al quarto giorno di mobilitazione, con una tendopoli sotto le torri della Regione Emilia-Romagna, una delegazione della Confederazione USB e di ASIA USB hanno incontrato il Sottosegretario alla Presidenza Alfredo Bertelli e hanno firmato un verbale di incontro con il quale la Giunta regionale si impegna alla consultazione con USB sulle politiche regionali e a definire in tempi brevi un apposito protocollo di relazioni sindacali.

Si è concordato, inoltre, di attivare in tempi stretti un incontro dedicato alle politiche abitative e uno relativo alle problematiche dei cassaintegrati dell’Agricola Anzolese (i principali soggetti che hanno fatto vivere la tendopoli)

Le centinaia di lavoratori di tutti i settori che hanno animato la tendopoli, così come la solidarietà che in molti hanno espresso in questi giorni, sono stati determinanti per il raggiungimento del risultato. Significativa anche l’interessamento dei gruppi consiliari regionali di Fed Sinistra, IDV, Movimento 5 Stelle, PD e SEL

La conflittualità sindacale e sociale che in questi mesi siamo riusciti a mettere in campo ha oggi portato un primo importante risultato, che riconosce il peso dei lavoratori e dei settori sociali che si riconoscono in USB e il loro diritto di rappresentanza nei confronti del Governo Regionale.

Oggi conquistiamo uno strumento per continuare a portare avanti la difesa degli interessi dei lavoratori e delle fasce popolari del nostro territorio.

Asia e Usb

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati