Teatro Comunale, la protesta dei lavoratori contro i tagli


.

13 maggio 2010 - 00:09

Per il terzo giorno la protesta dei lavoratori del Teatro Comunale, che lottano contro i tagli del decreto Bondi, ha fatto il tutto esaurito con brani di Pasolini e della “Carmen” aperti alla cittadinanza. La direzione tira in ballo i costi delle iniziative e va all’attacco: “Via striscioni e presidio”. Mercoledì, dopo il concerto, i lavoratori erano usciti in via Zamboni per una catena umana ed un blocco del traffico durato circa mezz’ora. Presenti in solidarietà ai lavoratori anche numerosi studenti dei collettivi Bartleby (leggi il comunicato) e Cua. Martedì il primo atto, con lo sciopero che ha fatto saltare l’attesa prima della “Carmen”.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati