spazi sociali

(foto di Simona Hassan da fb Làbas)

Nasce un comitato per difendere Làbas

Mercoledì una partecipata assemblea ha deciso di fare un passo avanti nella resistenza all’annunciato sequestro dell’ex caserma Masini di via Orfeo. Ecco i quattro punti del mandato collettivo al nuovo soggetto.

Manifestazione a Città del Messico per i desaparecidos di Ayotzinapa, settembre 2014 - © Giulia Iacolutti

Messico / “Ayotzinapa un punto di non ritorno” [video+audio]

Riceviamo e pubblichiamo videointervista e registrazioni audio dell’incontro dello scorso 13 dicembre a Vag61 con Omar Garcia, sopravvissuto ai fatti del settembre 2014.

Corteo Atlantide - © Michele Lapini

Atlantide: “Dopo quel muro che genere di città?”

“Convenzioni come arma di ricatto, per dividere i ‘buoni’ dai ‘cattivi’ e criminalizzare il dissenso”. Gli ex occupanti convocano un’assemblea verso un laboratorio sulla gestione degli spazi pubblici, mercoledì 21 ottobre’015 al centro sociale Saffi.

Corteo Atlantide - © Michele Lapini

Atlantide deborda e colora la città [foto]

Nonostante la pioggia, corteo partecipato e azione comunicativa alla sede del quartiere. Si apprende che il gip, prima dello sgombero, aveva negato la richiesta di sequestro della Procura. Anche Làbas rischia: social street difendono l’ex caserma.

Favolosa colazione - © Michele Lapini

Atlantide: “Hanno sottovalutato l’effetto farfalla”

In partenza da piazza di porta Santo Stefano il corteo convocato dopo lo sgombero, ieri mattina, dello storico spazio sociale. Le Atlantidee: “Caduto il velo della Bologna che si crogiola evocando il suo glorioso passato”.

_DSC1291 copia

Atlantide, domani corteo: “Dopo uno sgombero niente dialogo con Comune” [foto+comunicati]

I collettivi Lgbtq attaccano Merola: “Cerca di coprire problemi politici con la retorica dei bandi e della legalità”. Sabato 10 alle ore 15 manifestazione da porta Santo Stefano. Gli attestati di solidarietà.

09-10-2015 Bologna. Corteo degli studenti medi conro la "Buona Scuola" del Governo Renzi. Foto di Michele Lapini/Eikon

Scuole di nuovo in piazza: “Gratis non lavoriamo!”

Corteo da piazza San Francesco a piazza Verdi. Solidarietà per i rifugiati e per gli spazi sotto attacco, come Atlantide e Làbas. Studenti medi autorganizzati: “Per città meticcia e multiculturale”. Cas: “No a sfruttamento e precarietà”.

IMG-20151009-WA0003

Atlantide sgomberata all’alba [foto+video]

Le forze dell’ordine arrivate stamattina. Attiviste portate fuori di peso e ingresso murato. Subito presidio solidale e poi corteo. Appuntamento per le 12 in piazza Maggiore: “Buona campagna elettorale, sindaco Merola!”.

(Atlantide - foto repertorio - © Michele Lapini)

Atlantide resiste, la Giunta no: Merola caccia Ronchi

Il sindaco ha revocato ufficialmente la nomina dell’assessore, che aveva criticato la decisione di sgomberare il cassero di porta Santo Stefano. Lo sostituirà con qualcuno dell’Ncd, tanto per sancire la svolta a destra dell’amministrazione?

Favolosa Colazione ad Atlantite - © Michele Lapini

“Atlantide è ancora libera, facciamola debordare” [foto]

Stamattina ‘favolosa colazione’ ma lo sgombero non arriva; “La resistenza continuerà, non scompariremo”. Striscioni #AtlantideOvunque su spazi pubblici abbandonati. Merola tenta un dietrofront dopo le dichiarazioni di ieri, con esiti dubbi.

(Virginio Merola al Pride 2015 - © Michele Lapini)

Editoriale / Virginio Carlogiovanardi Merola e la “lobby gay”

Le parole usate dal sindaco per ribadire l’intenzione di sgomberare il cassero di porta Santo Stefano dicono molto. E intanto il Pd va a braccetto con Fi e Lega: larghissime intese sulla pelle della comunità Lgbtq.

_DSC0230 copia

“Con Atlantide, perché Atlantide è ovunque!” [comunicati in aggiornamento]

Gli attestati di solidarietà per le Atlantidee dopo che il sindaco, con un’improvvisa ordinanza di sgombero, ha dato tempo fino alle 8 di martedì 6 ottobre per lasciare il cassero di porta Santo Stefano.