mediterraneo

Abdel Fatah Saeed Al Sisi

Opinioni / Egitto, sempre più feroce la dittatura del generale Al Sisi

Il 25 aprile gli egiziani hanno protestato contro il regime militare. In duecento sono stati arrestati preventivamente. Secondo le organizzazioni nel 2015 sono morte oltre 500 persone durante la detenzione. Il ruolo strategico dell’Italia.

Contestazione Schultz - © Michele Lapini

“Our Europe is without borders”, assedio sonoro a Schulz [audio]

Al Baraccano, ieri sera, Tpo e Làbas hanno manifestato all’esterno della conferenza a cui partecipava il presidente del Parlamento europeo, rilanciando verso il corteo di questa domenica al Brennero.

Palestina - © Michele Lapini

Palestina / Israele continua a demolire le case in Cisgiordania

In una solo giorno distrutte dai bulldozer le case adi124 persone. Dall’inizio dell’anno oltre ottocento palestinesi hanno dovuto evacuare le loro abitazioni. Intanto le colonie ebraiche continuano a espandersi.

Foto da Meltingpot

Grecia / Idomeni, lacrimogeni e proiettili di gomma contro i migranti [video]

Da due mesi oltre diecimila persone sono bloccate al confine settentrionale, chiuso dall’ex repubblica jugoslava di nord Macedonia. Ieri un tentativo di superare il filo spinato represso brutalmente dalla polizia di Skopje.

Disegno di Gianluca Costantini

Opinioni / Turchia, “libertà di espressione: domani andrà peggio?”

Dopo il commissariamento del quotidiano Zaman “nella Turchia di Erdoğan che un giornale venga chiuso, un giornalista d’opposizione arrestato o licenziato è diventato ormai così consueto da non destare più particolare attenzione”.

Turchia / Arrestata ragazza milanese con l’accusa di propaganda al Pkk

Si trova un centro di detenzione in attesa di espulsione. Intanto, nonostante i divieti imposti da Ankara e 164 fermi, in tutto il Kurdistan si festeggia il Newroz, il capodanno curdo che saluta l’arrivo della primavera.

Guerra civile siriana al 13 marzo 2016

Siria / Cinque anni di sangue, e ora?

Proseguono un fragile cessate il fuoco sul campo e i negoziati a Ginevra. Come iniziò il conflitto, chi ha combattuto chi, quali scenari possono aprirsi, quale destino per la rivoluzione del Rojava.

Foto Zic

Europa / Migranti, chiusa la rotta balcanica: in migliaia in balìa dei confini

Bloccati i confini di Croazia, Slovenia, e Serbia, anche la Macedonia ha smesso di accettare i migranti dalla Grecia. Ungheria verso la costruzione di un nuovo muro, Ankara contratta le vite in cambio dell’ingresso in Ue.

Foto da Melting Pot di Yamine Madani - Grecia, Idomeni, 2 marzo 2016

Grecia / Il limbo di Idomeni, tra esasperazione e tensione

Ripubblichiamo un reportage di Melting Pot dal confine greco-macedone, dove si ammassano migliaia di migranti in fuga ma possono proseguire il viaggio per l’Europa solo poche decine ogni giorno.

Primo marzo 2014, corteo dei migranti (foto Zic)

Un primo marzo contro razzismo e sfruttamento

Anche in città si manifesterà nella data promossa dal Transnational Social Strike. Il Coordinamento Migranti dà appuntamento alle 17 al Nettuno; mercoledì alle 20.30 assemblea cittadina all’ex Masini promossa da Tpo e Làbas.

Cizre after the 'successful operation' of the Turkish security forces (twitter @avjin737)

Turchia / Curdi: “A Cizre i militari festeggiano il bagno di sangue”

Ancora difficile dare un bilancio dei civili uccisi in tre edifici della città: nell’ultimo palazzo sarebbero morte almeno 79 persone. Ankara parla di fine delle operazioni, ma continua a minacciare le Ypg siriane.

CauZleWWcAINnHU

Turchia / Un genocidio alle porte d’Europa

Orrore senza fine: a Cizre uccisi 60 civili curdi durante un attacco dell’esercito con mezzi pesanti. Continuano i crimini contro l’umanità nel silenzio della comunità internazionale.