mediterraneo

1453481655.png

Culture / L’inferno, sognando l’Europa

Daha, ancóra: è l’unica parola turca che conoscono i migranti . Ancóra acqua, ancóra pane, ancóra speranza.
 Un romanzo di Hakan Günday.

(foto Simona De Nicola)

Culture / L’arte che non si consuma

Dopo la conclusione della kermesse di arte più popolare (e commerciale) d’Italia, una riflessione su ciò che di interessante abbiamo visto e sul valore (non commerciale) dell’arte.

CZzO1oCUMAAgLFS

Kurdistan / Civili assediati in uno scantinato a Cizre, sei morti

E Ankara ottiene l’esclusione dei curdi siriani dai negoziati per il futuro della Siria, Pyd-Ypg-Ypj: “Non riconosceremo l’esito”.

Manifestazione antirazzista a Colonia (foto da twitter @Dana_Regev)

Opinioni / “Il capodanno del patriarcato e l’urgenza di una politica femminista”

∫connessioni precarie sui fatti di Colonia: “Solo assegnando una priorità politica alla presenza libera delle donne si può definire un terreno di lotta che non tema alcuna complicità con il razzismo”.

Guerrigliera Ypg (foto da Flickr @Kurdishstruggle)

Rojava / Le parole delle donne che combattono Daesh

Come vivono e cosa pensano le ribelli della Brigata internazionalista di liberazione. “Ogni donna, deve impegnarsi in questa guerra. E’ stata una vittoria per l’uguaglianza dei sessi”.

social-strike

Primo marzo, “riprenderci lo sciopero come arma di insubordinazione”

L’appello della “Transnational Social Strike Platform” per “una giornata di azioni decentralizzate e coordinate” volte a “colpire il regime dei confini e le istituzioni che governano la mobilità e la precarietà”.

#SilvanUnderAttack (foto da twitter @HDPaday)

Kurdistan / Assediata dall’Akp, la città di Silvan è allo stremo [audio]

L’esercito di Erdogan continua ad attaccare la province curde che vogliono autogovernarsi. Nel paese distrutto, da nove giorni sotto coprifuoco, sono stati uccisi dieci civili. Uiki: “Quello che sta accadendo è una vera e propria guerra”.

palestina

Palestina / Oltre cinquanta vittime da inizio ottobre [audio]

Stanchi della politica dell’Anp e di Hamas, nonostante la repressione, i giovani riversano la rabbia nelle strade dei territori occupati illegalmente da Israele.

Ankara, 11 ottobre 2015 (foto da twitter ‏@seyrisokak)

Turchia / “Chiederemo conto di tutto!”

Un filo conduttore che lega le stragi degli ultimi mesi nel paese. Non emergeranno mai prove contro Erdogan, ma in molte città nel paese turchi e curdi manifestano dietro lo striscione: “Stato assassino”.

Nusaybin, ottobre 2015 - foto da twitter @HDPenglish

Turchia / Continuano le violenze contro i curdi

A un mese dalle elezioni si susseguono torture, arresti indiscriminati, carri armati per le strade. Quattro immagini raccontano ciò che sta avvenendo meglio di mille parole.

Migranti in attesa di imbarcarsi a Lesbo (foto da lesbo.w2eu.net)

Grecia / Lesbo è un girone infernale a cielo aperto

Quattromila migranti sbarcano ogni giorno sull’isola una crisi umanitaria a cui il paese non riesce a far fronte. Quando scoppiano proteste la polizia risponde con manganelli e lacrimogeni.

Cizre under attack (Twitter)

Medioriente / Cizre, cronache dall’assedio

Nuovo report dagli attivisti di Ya Basta Bologna. Dieci giorni fa la città del Kurdistan turco aveva dichiarato la propria autonomia mettendo in pratica il confederalismo democratico, ecco come ha reagito l’esercito di Erdogan.