Stasera il Coordinamento Operatori Sociali contesterà l’assessora Frascaroli


“Non siamo disposti a tollerare il gioco delle parti che colpisce i lavoratori”. Ieri sera fischiato Melloni della segreteria Cgil. Appuntamento alle 20 all’Hub di via Serra 2g/h.

02 dicembre 2011 - 18:54

IERI 1 DICEMBRE CONTESTAZIONE AL DIBATTITO SULLA SUSSIDIARIETA’
OGGI 2 DICEMBRE TORNIAMO A CONTESTARE AL TEATRO GALLIERA HALL.

Ieri sera, 1 dicembre, si è tenuto un dibattito sulla sussidiarietà organizzato dal ‘Laboratorio Bologna al bivio’. Era presente Cesare Melloni (segreteria CGIL).

Dopo un’ora di analisi (con alcuni spunti interessanti), e di drammatiche opzioni di partecipazione attiva della cittadinanza al welfare della nostra città, siamo intervenuti sottolineando il nostro punto di vista sulle politiche di smantellamento dello stato sociale di Bologna che l’amministrazione Merola ha messo in atto. Abbiamo mostrato a una platea interessata e partecipativa le nostre buste paga (dai 500 ai 700 euro di retribuzione mensile), e abbiamo chiarito quanta responsabilità ha la CGIL bolognese rispetto a quegli stipendi. Questa estate durante le trattative con la banda Merola portate avanti dai lavoratori per ottenere una rivisitazione dell’appalto scolastico migliorativa delle condizioni di lavoro, la CGIL ha infatti firmato verbali di incontro e di accordo che salvano la faccia a Merola e compagni colpendo i diritti e la dignità dei lavoratori e degli utenti.

Abbiamo urlato la nostra rabbia e abbiamo spiegato che non siamo disposti a tollerare il gioco delle parti che colpisce i lavoratori, e che garantisce la classe dirigente.

Abbiamo ricordato all’autorevole responsabile della CGIL che il contratto nazionale delle cooperative sociali che ci obbliga a paghe da fame è stato firmato proprio da loro.

Abbiamo poi cercato di offrire un punto di vista più ampio sugli effetti di queste politiche vili e scellerate sulle classi sociali più deboli, e sui lavoratori complessivamente impegnati nel settore.

Stasera è in programma ‘Buonasera signor Paolo’, uno spettacolo teatrale cui parteciperanno attori con disabilità. Sarà presente l’assessore alle politiche sociali del comune di Bologna, Amelia Frascaroli.

Andremo a far visita e a ricordare che le iniziative messe in campo ad arte non serviranno a pulire la faccia sporca dell’amministrazione che taglia fondi destinati al sociale.

UTILIZZIAMO OGNI PALCOSCENICO PER SMASCHERARE LE MENZOGNE DI QUESTI SIGNORI!

APPUNTAMENTO ALL’HUB IN VIA LUIGI SERRA 2g/2h ALLE ORE 20.00 PER POI DIRIGERCI AL CINEMA TEATRO GALLIERA HALL, IN VIA MATTEOTTI 25.

Coordinamento operatori sociali Bologna



Articoli correlati