Siria / “…E Assad?”


Trentaquattresimo venerdì di protesta, ancora vittime. Ucciso anche un bambino

22 ottobre 2011 - 13:19

“Ben Ali è scappato, Mubarak è in carcere, Gheddafi è morto, e Assad…?”. Questo si poteva leggere su uno degli striscioni in piazza ad Homs, dove ieri, come in altre città del paese, si sono tenute manifestazioni contro il regime di Bashar Al Assad.

Tra le venti e le trenta persone sono state uccise dalle forze di sicurezza, tra di loro anche un bambino di sei anni. Oltre tremila sono le vittime dallo scorso marzo, 200 dei quali giovanissimi

Mercoledì il regime ha organizzato invece una grossa manifestazione in proprio favore.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati