Siria / Cartellino rosso per Assad


Un milione in piazza nel sedicesimo venerdì di protesta, 28 uccisi dalla polizia di regime

02 luglio 2011 - 12:28

“Vattene!”. Questo il semplice slogan delle centinaia di migliaia di siriani scesi in strada in varie città, molti brandendo un cartellino rosso a indicare con una metafora calcistica la volontà di “espellere” Assad, le cui forze non allentano la morsa delle repressione sugli oppositori. Ventotto le vittime nella giornata di ieri, circa la metà sono persone rastrellate nei villaggi.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati