Ancora sfregi ai simboli della Resistenza


In Bolognina distrutta una corona di alloro posta in ricordo di due partigiani, ai giardini Margherita imbrattata la targa dedicata ad un altro protagonista della Resistenza.

02 marzo 2010 - 11:45

Due notti fa e’ stata rimossa e distrutta la corona di alloro nella lapide posta in via Di Vincenzo angolo via Tibaldi, in ricordo dei partigiani Bruno Monterumici e Vasco Mattioli, “ambedue trucidati il 5 luglio 1944 dalle brigate nere ed i loro corpi abbandonati nella pubblica via”, come ricorda l’Anpi. Un gesto che segue il recente imbrattamento della targa stradale ai giardini Margherita dedicata a Dante Drusiani, medaglia d’oro al valor militare. L’Anpi condanna “con sdegno tali gesti di vilta’ ed indica ai giovani i valori della Resistenza e dell’antifascismo”. A Funo, inoltre, qualcuno ha diesgnato una svastica sulla sede del Pd locale.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati